• Mer. Ott 20th, 2021

Isernia. Operazione “Pasqua sicura”, Carabinieri in azione: tutti i numeri dei controlli

DiThomas Scalera

Apr 9, 2017

ISERNIA. E’ scattata nelle ultime ore l’operazione “Pasqua sicura” da parte dei Carabinieri in tutto il territorio della provincia di Isernia. Hanno preso parte ai controlli le varie stazioni dei militari dell’Arma dei Comuni isernini e i cani antidroga. Inoltre, posti di blocco lungo le principali arterie di collegamento. Al momento il bilancio è di 150 autovetture controllate, 180 persone identificate tra conducenti e passeggeri, dodici violazioni riscontrate al codice della strada e tre veicoli sequestrati poiché privi di assicurazione. E ancora, sono stati eseguiti 15 alcoltest per accertare un eventuale guida in stato di ebrezza, mentre numerose sono state le perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva. 25 pregiudicati attualmente sottoposti a misure cautelari o di prevenzione nei cui confronti sono stati effettuati controlli sul regolare rispetto delle prescrizioni imposte dalle competenti Autorità Giudiziaria e di Pubblica Sicurezza. Eseguiti accertamenti amministrativi e in materia igienico-sanitaria presso 13 locali pubblici. Una denuncia è scattata nei confronti di due pregiudicati, un 50enne ed un 38enne, entrambi di Aversa, in quanto il primo si è reso responsabile di violazione alla misura di prevenzione del divieto di ritorno nella provincia di Isernia, cui era sottoposto, il secondo di porto abusivo di armi, perchè trovato in possesso di un machete, che teneva nascosto all’interno della sua auto. L’arma è stata sequestrata. La proposta di una misura di prevenzione che prevede il rimpatrio con foglio di via obbligatorio è stata invece avanzata nei confronti di una coppia, un 53enne ed una 50enne, entrambi di Campobasso, con a carico numerosi precedenti per furto aggravato e truffa, sorpresi ad aggirarsi nei pressi di alcune abitazioni isolate, mentre nei confronti di un 30enne di Isernia, è stata avanzata la proposta per l’applicazione della misura di prevenzione dell’avviso orale di pubblica sicurezza, in quanto resosi responsabile dei reati di furto, ricettazione e spaccio di droga.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru