• Mar. Ott 26th, 2021

Isernia. Si fingeva funzionaria dell’INPS e truffava anziani

DiThomas Scalera

Feb 8, 2017

 

Ordine di carcerazione nei confronti di una donna di 49 anni di origine abruzzesi. Secondo l’accusa la donna si sarebbe resa colpevole di truffe nel territorio di Isernia ai danni di persone anziane. Nello specifico la donna si sarebbe presentata come funzionaria dell’INPS e approfittando dell’ingenuità delle vittime si sarebbe fatta consegnare somme di denaro con la scusa di errori che si erano verificati nei pagamenti.

Le truffe ai danni di anziani sono un dato allarmante molto diffuso sul territorio. I delinquenti si spacciano per funzionari, carabinieri, a volte fanno telefonate a nome di figli o nipoti. Secondo le informazioni diramate dai carabinieri è importante che gli anziani non conservino ingenti somme di denaro in casa ed essere sempre diffidenti con chi bussa alla porta o telefona. In caso di avvistamenti sospetti allertare il 112.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru