• Mar. Ott 26th, 2021

Isernia. Trovato in possesso di hashish: arrestato pregiudicato

Proseguono i controlli antidroga dei Carabinieri

Un altro pregiudicato proposto per il rimpatrio con foglio di via obbligatorio

ISERNIA. Nel corso dei servizi di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti predisposti dai Carabinieri del Comando Stazione di Isernia, coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile, i militari hanno controllato un extracomunitario pregiudicato, originario del Gambia, il quale era in possesso di circa 50 grammi di “hashish”, droga già confezionata in 6 involucri e pronta per lo spaccio. A seguito di perquisizione veniva, altresì, sequestrata la somma di danaro pari ad alcune centinaia di euro, provento dello smercio della sostanza tossica e un telefono cellulare. Dopo le formalità di rito l’uomo veniva associato al carcere del capoluogo pentro a disposizione della Magistratura.

Un altro pregiudicato di origini campane, invece, è stato proposto per il rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio per la durata di anni tre, in quanto sorpreso ad aggirarsi, con atteggiamento sospetto, nei pressi di obiettivi sensibili come banche, gioiellerie e uffici postali, verosimilmente, per porre in essere azioni criminose di natura predatoria. I Carabinieri attuano costantemente servizi di Istituto per il controllo del territorio, finalizzati al contrasto dei reati in genere e volti a garantire il sereno evolversi delle quotidiane dinamiche socio-lavorative.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale