Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Isernia/Venafro. Controlli a largo raggio dei Carabinieri: i particolari del servizio

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Tutti i numeri

ISERNIA/VENAFRO. Un servizio a largo raggio è stato predisposto nel fine settimana dai Carabinieri in varie zone sensibili tra Isernia e Venafro e altri comuni della provincia, al fine di prevenire reati predatori e di maggior allarme sociale.

Pattuglie dei Nuclei Operativi e Radiomobile e delle Stazioni territorialmente competenti hanno eseguito nel corso del servizio numerosi posti di blocco nel corso dei quali sono stati controllati 50 veicoli in transito, identificate circa 100 persone, tra conducenti e passeggeri, ed eseguite nei casi sospetti accurati accertamenti finalizzati alla ricerca di armi, droga e refurtiva. Elevate contravvenzioni per violazioni al Codice della Strada per un importo complessivo di circa 1.000 euro con decurtazione di 5 punti sulle patenti; 4 gli alcoltest effettuati per verificare l’eventuale guida in stato di ebrezza alcolica. I Carabinieri impiegati hanno esteso i controlli anche agli esercizi pubblici per verifiche amministrative e di polizia con particolare attenzione alla presenza al loro interno di persone sospette. Controlli anche nei confronti di coloro che attualmente scontano misure cautelari o di prevenzione sul regolare rispetto delle prescrizioni imposte dalle competenti Autorità Giudiziarie e di pubblica Sicurezza.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close