Sab. Mag 30th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Isernia. Violazione della normativa sul lavoro: denunciata la titolare di un bar/pub

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Continuano i controlli dei Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia

E’ scattata anche una multa

ISERNIA. I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, nell’ambito dei servizi di controllo in campo Nazionale degli esercizi commerciali aperti al pubblico, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria l’esercente e amministratrice di un bar/pub, in quanto responsabile per la violazione della normativa sul lavoro.

Nello specifico, la titolare dell’attività commerciale ometteva di effettuare la “valutazione del rischio” e non elaborava il D.V.R. ( Documento di Valutazione dei Rischi); tale omissione determinava la conseguente irrogazione, da parte dei militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro, di un’ammenda pari a 8000 euro circa.

Il controllo e la verifica dell’osservanza delle vigenti disposizioni legislative in materia lavoristica sono solo alcune delle importanti attività istituzionali costantemente poste in essere dai Carabinieri del NIL per la tutela e la salvaguardia dei lavoratori.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close