• Mar. Ott 26th, 2021

Isernia/San Salvo. Ancora una casa fantasma al mare: denunciato pregiudicato foggiano

DiThomas Scalera

Set 10, 2016

san-salvo-mare2
ISERNIA/SAN SALVO. Ancora una casa fantasma al mare affittata ed una trentenne isernina truffata da un pregiudicato foggiano identificato e denunciato dagli uomini della Squadra Mobile della Questura di Isernia.
La donna, residente in città, ha  sporto denuncia in Questura nel mese di luglio, dichiarando che aveva deciso di trascorrere una settimana di vacanza a San Salvo (CH) individuando l’appartamento da locare su un noto motore di ricerca.
A quel punto, considerate le foto inserite nell’annuncio ed il prezzo conveniente, aveva deciso di contattare l’inserzionista, pattuendo il canone e  versandogli 150,00 euro come acconto.
Nei primi giorni di agosto la trentenne isernina si è recata nella località balneare abruzzese per prendere le chiavi dell’immobile locato e, soprattutto, per trascorrere le vacanze ma, purtroppo, si è resa conto che l’abitazione affittata era in realtà inesistente.
Numerosi i tentativi di  contattare il truffatore il quale, si era reso irreperibile.
Sono Partiti così gli accertamenti degli uomini della Polizia di Stato di Isernia i quali, nel giro di poche settimane, sono  riusciti ad identificare il truffatore  un foggiano ventitreenne che, nonostante, la giovane età, vanta già una lunga lista di precedenti di polizia per truffa.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru