• Dom. Ott 17th, 2021

Isernia/Sant'Agapito/Cantalupo nel Sannio/Venafro. Droga e furti: denunce e sequestri

DiThomas Scalera

Ago 30, 2016

carabinieri-isernia-controlli-020
ISERNIA/SANT’AGAPITO/CANTALUPO NEL SANNIO/VENAFRO. Carabinieri in azione nelle ultime ore in varie zone della provincia di Isernia, per contrastare reati di vario genere, in particolare quelli in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, che creano maggior allarme sociale. Ad Isernia, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 18enne domiciliato a Sant’Agapito, sorpreso in possesso di alcune dosi di hashish. La droga è finita sotto sequestro mentre continuano le indagini per accertare il canale di rifornimento e la destinazione dello stupefacente rinvenuto. Stessa sorte per un 30enne domiciliato a Cantalupo nel Sannio, fermato dai militari del NOR e della Stazione di Cantalupo nel Sannio, in quanto trovato in possesso di varie dosi di hashish, mentre attendeva l’arrivo di un bus di linea. Anche in questo caso la droga è finita sotto sequestro. A Venafro, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, hanno denunciato un 48enne di Monteroduni, per il reato di furto aggravato, in quanto lo stesso aveva asportato una motosega ed altri attrezzi agricoli, custoditi all’interno di una proprietà di un 52enne del luogo. La refurtiva veniva interamente recuperata e restituita al legittimo proprietario. A Castel San Vincenzo, i militari della locale Stazione hanno denunciato un 35enne di Castelpetroso per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice, in quanto si impossessava illecitamente di un autoveicolo che era stato sottoposto a pignoramento dal Tribunale di Isernia e affidatogli in custodia giudiziaria. Infine a Civitanova del Sannio, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Agnone, accertavano che un 40enne del luogo, quale organizzatore di una serata di intrattenimento musicale, aveva somministrato bevande alcooliche durante gli orari notturni, in violazione alle vigenti normative in materia di sicurezza stradale, deferendolo così alle competenti Autorità.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru