• Mar. Ott 19th, 2021

Isernia/Sesto Campano/Monteroduni. Vasta operazione dei Carabinieri: raffica di denunce e sequestri

DiThomas Scalera

Apr 3, 2017

ISERNIA/SESTO CAMPANO/MONTERODUNI. Una vasta operazione dei Carabinieri è stata condotta nelle ultime ore in tutta la provincia di Isernia. Denunce e sequestri a raffica. Ad Isernia è stato denunciato un 20enne, trovato in possesso di dosi di hashish. La droga è stata sequestrata. Nei guai è finito anche un 22enne di Arzano, in provincia di Napoli, fermato a Sesto Campano, a bordo di un’autovettura, mentre trasportava varie dosi di hashish, sottoposte a sequestro. A Frosolone, un 35enne è stato denunciato per guida in stato di ebrezza, all’uomo è stata anche ritirata la patente e sequestrato il veicolo, mentre un 30enne di Campobasso è stato denunciato per molestie telefoniche ai danni di una donna. A Monteroduni, un 40enne, un 45enne ed un 56enne, sono stati denunciati per occupazione abusiva di un appartamento di proprietà dell’Istituto Autonomo Case Popolari. A Filignano, un 30enne di Pozzilli è stato denunciato per falsità materiale e falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico, in quanto tentava di incassare un assegno bancario falsificato, mentre un 40enne di Pignataro Maggiore dovrà rispondere del reato di ricettazione, perchè trovato in possesso di uno smartphone rubato ad una donna all’interno dell’Istitituto Neurologico Mediterraneo “Neuromed” di Pozzilli. La refurtiva è stata recuperata e sottoposta a sequestro, in attesa di essere restituita alla legittima proprietaria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru