• Dom. Ott 17th, 2021

Isernia/Venafro. Controlli antidroga: denunciati due studenti. I particolari

DiThomas Scalera

Nov 29, 2016

carabinieri-venafro-controlli-scuola

ISERNIA/VENAFRO. Continuano i controlli antidroga predisposti dai Carabinieri presso istituti scolastici e altri luoghi frequentati dai più giovani ad Isernia e comuni limitrofi. L’obiettivo principale e quello di stringere la morsa intorno a spacciatori e consumatori di droga, per questo motivo i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, con personale in uniforme ed in borghese, hanno presidiato alcune scuole del capoluogo “pentro” ed altre zone di ritrovo come la villa comunale e la stazione ferroviaria. Durante i controlli, decine di studenti sono stati identificati, e due di essi, un ragazzo ed una ragazza, entrambi del luogo, sono stati denunciati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, essendo stati trovati in possesso di alcune dosi di “hashish” e banconote da dieci euro, provento dell’attività di spaccio. Sia la droga che il denaro contante, sono stati sottoposti a sequestro, mentre continuano le indagini per accertare il canale di rifornimento dello stupefacente rinvenuto. Alcuni giorni fa, un’analoga operazione eseguita a Venafro, con l’impiego di unità cinofile antidroga dell’Arma, che ebbe un favorevole consenso da parte della cittadinanza, consentì anche in quel caso di fermare un giovane in possesso di involucri contenenti hashish, verosimilmente destinati a studenti locali.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru