Antica Terra di LavoroCasertaLavoroMarcianiseNews

Jabil di Marcianise, lunedì 10 febbraio lavoratori in corteo a Caserta

Giorni di incertezza e delusione per i 275 lavoratori in esubero

Gli operai dovranno scegliere tra il ricollocamento in altre aziende o accertare l’esodo incentivato

MARCIANISE. Dovranno prendere una decisione entro il prossimo 24 marzo 2020, i 275 lavoratori della Jabil di Marcianise invitati tramite una lettera inviata dall’azienda, a decidere su un eventuale ricollocazione in altre aziende o l’esodo incentivato.

In segno di protesta i dipendenti hanno organizzato un corteo per manifestare contro questi esuberi. Il corteo al quale parteciperanno le sigle sindacali di FIM, FIOM, FAIMS e UILM, partirà lunedì 10 febbraio alle ore 10:00 dalla stazione ferroviaria di Caserta dove è previsto il raduno. La manifestazione proseguirà poi per via Roma e a corso Trieste.

Quindici attualmente i dipendenti che hanno accettato l’esodo incentivato, mentre sono sessanta quelli che hanno aderito alla ricollocazione con una piccola buonuscita.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.