Antica Terra di LavoroLavoroMarcianiseNewsPagina Nazionale

Jabil di Marcianise: Tensioni tra Governo, sindacati e azienda

Sale la preoccupazione dei 190 dipendenti che rischiano il lavoro

La multinazionale continua il braccio di ferro

Cresce la preoccupazione per circa 190 lavoratori dello stabilimento della Jabil di Marcianise che come comunicato dalla multinazionale americana tramite una lettera a decorrere da oggi lunedì 25 Maggio sarebbero stati licenziati. Nulla di fatto nemmeno dal tavolo tecnico svoltosi lo scorso 23 maggio e procrastinato per il pomeriggio di oggi lunedì 25 maggio al quale oltre a tutte le sigle sindacali per evitare i licenziamenti erano intervenuti il Ministro del lavoro e delle politiche sociali  Nunzia Catalfo, il Sottosegretario al Ministero dello sviluppo economico Alessandra Todde e l’assessore regionale al Lavoro della Campania Sonia Palmeri. Ore difficili che vedono contrapposte da una parte lavoratori e Governo che giudicano illegittimi i licenziamenti e l’azienda americana che mantiene ferma la sua decisione. Aggiornamenti nelle prossime ore, non appena terminerà il tavolo tecnico.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.