CalcioNewsPagina Nazionale

Juventus, ennesima delusione europea. La Champions manca da 25 anni

Inutile la vittoria sul Porto: altra delusione europea per la Juventus. Champions maledetta?

La Juventus batte 3-2 ai tempi supplementari il Porto, ma viene eliminata agli ottavi di Champions League per i due gol subiti e dopo la sconfitta per 2-1 nella gara di andata. I portoghesi passano in vantaggio con il rigore di Sergio Oliveira al 19′. Nella ripresa Chiesa pareggia al 49′ e fa 2-1 al 63′. Si va ai supplementari: ancora Sergio Oliveira su punizione al 115′ e Rabiot di testa al 117′ fissa il risultato sul definitivo 3-2. Ma non basta per evitare l’eliminazione. Una vittoria amara e inutile per i bianconeri.

IL TABELLINO
JUVENTUS-PORTO 3-2 (DTS) – (AND. 1-2)
Juventus (4-4-2)
: Szczesny; Cuadrado, Bonucci (30′ st De Ligt), Demiral, Alex Sandro; Ramsey (30′ st McKennie), Arthur (12′ pts Kulusevski), Rabiot, Chiesa (12′ pts Bernardeschi); Morata, Cristiano Ronaldo. A disp.: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Di Pardo, Dragusin, Frabotta, Fagioli. All.: Pirlo
Porto (4-4-2): Marchesin; Manafà, Mbemba, Pepe, Zaidu (26′ st Luis Diaz); Corona (13′ sts Diogo Leite), Uribe (45′ st Grujic), Sergio Oliveira (13′ sts Loum), Otavio (17′ st Sarr); Marega (1′ sts Toni Martinez), Taremi. A disp.: Diogo Costa, Felipe Anderson, Evanilson, Nanu, Fabio Vieira, Francisco Conceicao. All.: Sergio Conceicao
Arbitro: Kuipers (Olanda)
Marcatori: 19′ rig. e 10′ sts Sergio Oliveira (P), 4′ st e 18′ st Chiesa (J), 12′ sts Rabiot (J)
Ammoniti: Otavio (P), Taremi (P), Chiesa (J), Cuadrado (J), Sergio Oliveira (P), Bernardeschi (J), Rabiot (J), Mbemba (P)
Espulsi: Al 9′ st Taremi per aver calciato il pallone a gioco fermo (doppia ammonizione)
Note:

Pillola statistica

Per la prima volta la Juventus è stata eliminata agli ottavi di finale di Champions League per due stagioni consecutive (nel 2020 dal Lione).

La maledizione continua

La Juventus non vince la Champions League dal 1996. 25 anni fa. In questo quarto di secolo solo eliminazioni precoci e finali perse (5 che si aggiungono ad altre due, per un totale di 7). Non si tratta solo di casualità o sfortuna. E’ anche una maledizione, che continua.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.