Gio. Apr 2nd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Kobe Bryant morto, cosa sappiamo dell’incidente

2 min read
Gli ultimi aggiornamenti sulla tragedia che è costata la vita all'ex giocatore di basket
EVENTI IN EVIDENZA

Gli ultimi aggiornamenti sulla tragedia che è costata la vita all’ex giocatore di basket

Il mondo dello sport, e non solo, piange Kobe Bryant, uno dei più grandi cestisti e sportivi di tutti i tempi.

Il luogo dello schianto

La causa dell’incidente

È stata molto probabilmente una fitta nebbia a causare l’incidente in elicottero nel quale è morto l’ex giocatore di basket Kobe Bryant insieme a sua figlia Gianna di 13 anni e ad altre sette persone, sulle colline tra Malibu e Los Angeles. La scarsa visibilità avrebbe determinato l’impatto fatale. L’elicottero era partito dal John Wayne Airport, a sud est di Los Angeles, pochi minuti dopo le nove di mattina, ora locale.

https://www.facebook.com/vnewsita/videos/159541742143798/
Kobe Bryant con sua figlia Gianna

Chi sono le vittime

Tutti i passeggeri a bordo sono stati identificati: sono l’allenatore di baseball universitario John Altobelli insieme alla moglie Keri e alla figlia 13enne Alyssa, compagna di squadra di Gianna, poi Christina Mauser, allenatrice e collaboratrice di Bryant, e Payton Chester, altra compagna di squadra di Gianna, insieme alla madre Sarah. La nona persona a bordo era il pilota Ara Zobayan. Il gruppo stava andando alla Mamba Sports Academy, un centro sportivo di proprietà di Bryant a Thousand Oaks, per una partita di allenamento della squadra di basket di Gianna, allenata dallo stesso Bryant.

Kobe Bryant con i Los Angeles Lakers

Sport sotto choch

La notizia della morte di Bryant ha sconvolto gli appassionati di basket e gli sportivi di tutto il mondo, oltre a tantissima gente comune. Kobe è stato uno dei più forti giocatori di basket della storia, secondo molti il più grande della NBA del primo decennio degli anni duemila. In quel periodo aveva vinto cinque titoli con i suoi Los Angeles Lakers, con i quali giocò per venti stagioni tra il 1996 e il 2016.

Kobe Bryant con la maglia del Milan, la sua squadra del cuore

Addio campione!

Intervista a Kobe

L'intervista di Basketime Reggio Emilia a Kobe Bryant. Un ragazzo semplice, che amava molto l'Italia.Ciao #Kobe.

Gepostet von V-news.it am Montag, 27. Januar 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close