• Mar. Giu 28th, 2022

La Boys Vairano vince il campionato di Prima Categoria

VAIRANO – Nella splendida cornice dello stadio Pasqualino Leonardo di Pietramelara si è chiuso definitvamente il conto sul campionate di Prima Categoria molisana. La Boys Vairano, sempre prima dalla settima giornata di questo campionato, ha battuto per 2-1 un arcigno Real Prata, eterna rivale di questa stagione.

Una stagione straordinaria, come non si vedeva da anni, con 3 squadre che l’hanno dominata dall’inizio. Si sono confrontate in questo duello la Boys Vairano, il Real Prata e la Pol. Roccaravindola. 3 squadre che hanno regalato ai propri tifosi una seconda parte della stagione giocata senza sbagliare un colpo, sempre a 100 all’ora. Il fato ha voluto, però, che all’ultima partita (in realtà penultima per le altre 2 compagini) ci fosse ancora tutto in gioco. Poiché chi avrebbe vinto, si sarebbe portato a casa il campionato e avrebbe evitato la lunga agonia dei Play-off. Attualmente la classifica vede la Boys prima e irraggiungibile e Roccaravindola e Prata appaiate a pari punti.

La classifica alla penultima giornata di campionato. La Boys vince il campionato con una giornata d’anticipo

Una menzione speciale per l’arbitro Gianmarco Meo, straordinario, lucido, presente, che non ha sbagliato praticamente nulla. Probabilmente il miglior arbitro molisano in questo momento.

Andiamo ad analizzare un po’ i numeri di questa straordinaria stagione della Boys Vairano. Delle 26 partite giocate i ragazzi di mister Scalera hanno collezionato 22 vittorie, 2 pareggi e solo due sconfitte.

Ben 93 i gol fatti e solo 22 quelli subiti.

Dopo il passo falso con Montenero, la squadra ha collezionato 16 risultati utili consecutivi, di cui 14 vittorie.

Il capocannoniere è un centrocampista, Benny Tino, ma il capitano Walter Aurilio ha polverizzato qualsiasi record sul numero di punizioni segnate in stagione.

Tuttavia il dato più straordinario è il numero di giocatori andati in gol, 18, praticamente tutta la rosa. Segno del grande lavoro fatto sul gioco, sempre offensivo, mai remissivo e con un occhio rivolto allo spettacolo.

La sommatoria di tutti questi dati non poteva che dare come risultato la vittoria.

Una vittoria dedicata da tutti al mister Ubaldo Scalera, ringraziato con tanti cori durante la sfilata post partita.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale