CulturaNewsNotizie dalla RegionePagina NazionaleViaggi

La Campania resta una delle mete turistiche preferite in Italia. Un patrimonio da salvaguardare

amalfi-coast

La Campania si conferma tra le località turistiche più gettonate in Italia: lo attestano le statistiche della piattaforma di viaggi Wimdu, che premia cinque località di mare e una lacustre per il numero di turisti che ogni anno le scelgono. Il metro di misura su cui fondare questi dati è legato alle prenotazioni già fatte e molte di essere sono proprio state effettuate nelle strutture delle isole dell’arcipelago campano (Ischia, Capri e Procida) e tutta la zona di Napoli, Sorrento, Pompei, della Costiera Amalfitana e quella Sorrentina.

In particolare tra le scelte spicca proprio la Costiera Amalfitana, polo turistico e patrimonio dell’Unesco che richiama ogni anno frotte di turisti italiani e anche stranieri: Positano e Amalfi spiccano nella graduatoria come le città più prenotate della Campania. La Divina è amata per l’eterogeneità dei suoi paesi, ognuno dei quali presenta il proprio carattere e le proprie tradizioni, sebbene tutti siano accomunati da monumenti architettonici come la torre Saracena di Cetara, la cattedrale romanica di Amalfi, la chiesa di San Salvatore de’ Bireto e la bellissima Villa Rufolo di Ravello. Inoltre la Costiera è molto rinomata sia per la bellezza dei suoi borghi abbarbicati sul mare sia per i suoi limoni, esportati in tutto il mondo. Da questi frutti si ricavano anche liquori molto pregiati, anch’essi esportati in tutto il mondo. Il sondaggio di Wimdu mostra come un’altra meta davvero amata della Campania sia la baia di Conca dei Marmi. Si tratta di una zona molto suggestiva e famosa anche per la Grotta dello Smeraldo: ogni anno i turisti si recano in questo luogo magico, sia a piedi che in zattera, accompagnati dalle guide del luogo. L’esistenza di questa grotta è rimasta celata fino al 1932, quando un pescatore casualmente ne scoprì l’esistenza, di cui già si sospettava grazie ad alcuni testi storici. La grotta dello Smeraldo, una cupola larga circa 30 metri, lunga 60 metri e alta 24, non incuriosisce soltanto i vacanzieri, ma anche gli scienziati, grazie ai giochi di luce che si specchiano in questo antro fiabesco, illuminando le stalattiti e le stalagmiti della roccia, scavata nel corso degli anni dalla forza del mare e dell’aria. Il nome che richiama la preziosa pietra è dovuta proprio ai giochi di luce, che riflettono il colore smeraldo dell’acqua in tutta la zona, grazie alle fenditure sottomarine da cui fuoriesce la luce del sole. Le curiosità che intrigano i visitatori non finiscono qui: anche l’allestimento di un presepe subacqueo, avvenuto nel 1956,ha costituito un richiamo per i più fedeli, che da allora si recano per deporre simboli votivi nella grotta stessa. I dati Wimdu dunque hanno premiato la ricchezza della Campania e i suoi tesori artistici e naturali, affiancandola alle altre stupende mete riconosciute dal portale di viaggi e dai turisti stessi: le statistiche hanno infatti hanno messo in risalto anche altre località apprezzate dai turisti e gettonatissime nelle prenotazioni: si tratta del Lago di Garda, unica meta lacustre, la Sardegna e le sue coste smeraldine, la Sicilia, la Liguria con le sue spiagge decorate con la Bandiera Blu e infine la Puglia.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.