Sab. Mag 30th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

La Casertana cade a Trapani: i siciliani passano con Taugourdeau ed Evacuo

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Casertana sconfitta nella trasferta di Trapani. Taugourdeau nel primo tempo, Evacuo nella ripresa, firmano il successo dei siciliani. I falchi, privi di sei giocatori, non sono riusciti a pungere e a mettere in discussione il risultato.

LA GARA – Trapani in vantaggio dopo un quarto d’ora. Punizione per i siciliani a ridosso del limite dell’area. Taugoudeau calcia di potenza ed insacca l’1-0. La Casertana prova a riordinare le idee e guadagna metri a piccoli passi. Alla mezz’ora Dini anticipa Blondett in tuffo su una palla scodellata in area da Vacca su punizione. I rossoblu cercano di innescare con dei lanci Padovan e Castaldo, ma la difesa di casa riesce sempre a trovare il bandolo della matassa. Nella ripresa il canovaccio della gara non cambia. Al 61’ arriva il raddoppio dei granata con un calcio di rigore trasformato da Evacuo. Al 73’ Corapi ci prova con un tiro al volo su disimpegno non impeccabile di Adamonis, diagonale fuori di poco.

TRAPANI-CASERTANA 2-0

TRAPANI: Dini, Pagliarulo (34’ st Da Silva), Taugourdeau, Scognamillo (14’ st Mulè), Ferretti, Evacuo, Costa Ferreira, Corapi, Dambros (1’ st Fedato), Toscano (32’ st Aloi), Lomolino (14’ st Franco). A disp: Cavalli, Ferrara, Nzola, D’Anelo, Scrugli, Garufo, Mastaj, All. Italiano

CASERTANA: Adamonis, Vacca, Blondett, De Marco, Castaldo, Romano (15’ st Cigliano), Lorenzini, Santoro, Padovan (34’ st Genovese), Pascali, Meola. A disp.: Zivkovic, Ciriello, Floro Flores, Gonzalez. All. Di Costanzo-Esposito

ARBITRO: Zingarelli di Siena

RETI: 15’ pt Taugourdeau, 16’ st rig. Evacuo

NOTE: Ammoniti: Scognamillo (T), De Marco (C), Pascali (C).

Fonte: Casertana F.C.

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close