• Sab. Lug 2nd, 2022

La Fiaccola della Pace a Cusano Mutri con l’I.C. “Kennedy” per il “Cessate il Fuoco”

“Siglato il Patto di Pace con la Preside De Simone. La scuola diventa “Scuola di Pace”.

Tutta la comunità scolastica si è attivata per la promozione per la Pace a partire dall’infanzia alla secondaria. E’ stata una grande giornata, una lezione di “Scuola di Pace” e di attivismo in piazza”.

La Fiaccola della Pace è giunta a Cusano Mutri, bellissimo borgo del Parco regionale del Matese noto per la sagra dei funghi e le infiorate del Corpus Domini e le tante bellezze naturalistiche. Venerdi 20 Maggio 2022 gli alunni dell’Istituto C. “J.F. Kennedy” diretto dalla Preside prof.ssa Anna Filomena De Simone, in “Marcia per la Pace” per accompagnare il cammino della Fiaccola dedicata alla Pace in Ucraina e nel mondo e per chiedere il “Cessate il Fuoco” . Grazie all’adesione della scuola all’invito del Movimento Internazionale per la Pace anche a Cusano Mutri è stato possibile realizzare questo importante evento dedicato ai percorsi della memoria storica dei 100 anni della grande guerra e mettere a dimora il simbolo della mobilitazione: “l’Albero della Pace, della Giustizia e di Madre Terra ( questa la titolazione completa)”, dedicato a “tutti i caduti e alle vittime delle guerre, stragi, attentati, terrorismo, criminalità, violenze e mafie” di Cusano Mutri, dai 100 anni ad oggi. Inoltre l’albero è stato dedicato anche per la Pace in Ucraina e nel mondo e per chiedere il “Cessate il Fuoco. Fermatevi!”. La manifestazione è stata patrocinata dal Comune di Cusano Mutri retto dal Sindaco Giuseppe Maria Maturo e ha previsto il seguente programma, con ritrovo e partenza dal plesso di via Fuci, il coteo con a capo la Fiaccola ha attraversato Via Fuci con una sosta davanti al Monumento ai caduti dove l’ alunno dell’indirizzo musicale ha eseguito con la tromba il suono del silenzio in memoria di tutti i caduti delle guerre, quindi il corteo ha ripreso la marcia per giungere nella vicina Piazza Orticelli dove sono avvenuti i saluti della Dirigente scolastica Anna Filomena De Simone, che ha spiegato minuziosamente il lavoro della scuola portato avanti sul tema della legalità, della difesa dell’ambiente e della Pace e la forte volontà di aderire come scuola alla mobilitazione della “Fiaccola della Pace”, che per le tematiche trattate entra nel progetto di formazione e di educazione del discente; a seguire i saluti della delegata del Sindaco Maria Carmine Maturo, che ha espresso solidarietà e vicinanza al popolo ucraino, della Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio che ha ricordato il valore della Nonviolenza quale strumento per raggiungere la Pace, e dell’impegno da portare avantin ogni giorno per una società fondata sull’affermazione dei diritti, ricordando anche lil messaggio del Presidente americano Kennedy ( a cui la scuola è intitolata) il quale fu un fervente uomo di Pace condannando l’udo delle armi e la guerra, poi il saluto del parroco don Domenico Ruggiano che ha ricordato il messaggio della Pace da applicare opgni giorno mediante l’azione dell’amore e della riconciliazione. Sono stati presenti il Consigliere comunale Antonio Iadarola( che ha provveduto all’albero di ulivo ), il Maresciallo della caserma dei carabinieri di Cusano Mutri Eugenio Renzi. Al termine dei saluti ci si è spostati presso il giardino comunale dov’è avvenuta la cerimonia e messa a dimora, con la benedizione da parte del parroco, dell’ Albero della Pace. Quindi è seguita la declamazione dell’appello “Cessate il Fuoco, per un’Europa di Pace” da parte del vice presidente del Movimento per la Pace Gino Ponsillo, a cui sono stati invitati a sottoscrivere le Istituzioni presenti compresi gli alunni e i rappresententi dei genitori, quindi la Sigla del Patto di Pace tra il Movimento per la Pace per le mani della Presidente Agnese Ginocchio e la dirigente scolastica Anna De Simone attraverso cui la scuola ha ricevuto la nomina di “Scuola di Pace” e la consegna infine dell’ attestato di ringraziamento al Sindaco, al parroco e alle docenti referenti dei plessi scolastici. Terminato il cerimoniale è stata data parola agli alunni che hanno presentato i lavori realizzati sul tema della Pace.

Gli alunni dell’istituto coadiuvati dai docenti sono stati coinvolti ed impegnati nel percorso di educazione alla Pace realizzando significativi ed originali lavori di varia tipologia, lavori che hanno spiegato in piazza con parole, danze e canzoni di Pace, guidati dal Prof. di musica Emidio Petringa e disegni sui quali si leggeva l’ articolo 11 della Costituzione, frasi contro la guerra di leader della Pace, fra cui Martin Luther King, Nelson Mandela… Tutta la comunità scolastica si è attivata per la promozione per la Pace a partire dall’infanzia alla secondaria. E’ stata una grande giornata, una lezione di “Scuola di Pace” e di attivismo in piazza, grazie al percorso della Nonviolenza della Fiaccola della Pace. Sono stati lanciati forti messaggi contro la guerra condannando l’uso indiscriminato delle armi. “W la Pace, abbasso le armi”. “Alziamo la Bandiera della Pace: La Pace è vita. La Pace è come una persona, rispettala e non ferirla..”. “Al primo posto il cuore, non le armi. La Pace è: bontà, speranza, felicità, unione, riposo, coraggio, crescita, amore…”. “Dobbiamo cancellare la parola guerra e vrivere la parola Pace”. Un carosello di letture e di riflessioni alternate a canti( fra cui Immagine, We are the world..), coreografie e danze dedicate alla Pace. Docenti responsabili dei plessi sono: Prof.ssa Masella Bibiana/prof.ssa Cofrancesco Angela(Scuola Secondaria di I grado Via Fuci), Ins. Santillo Sara e Venditto Maria (Primaria Civitella), Ins. Alessandrelli Maria (Infanzia Civitella), Ins. Venditto Michelina(Primaria San Felice C.da San Felice), Ins. Di Biase Filomena (Primaria Capoluogo Via Fuci), Ins. Colella Assunta (Infanzia capoluogo). Una grande giornata, densa di messaggi. La scuola diretta dalla De Simone si è particolarmente distinta per l’impegno profuso, divenendo così un punto di riferimento per lanciare messaggi di dialogo, di fratellanza e di nonviolenza a “Chi di dovere” ha in mano le chiavi per fermare questa e le guerre nel mondo. Si pensi prima a tutelare la vita dei giovani futuro del nostro Paese e del Pianeta Terra.

Per info e visualizzare i reportage foto e video delle manifestazioni svolte, visitare la pagina ufficiale della Fiaccola della Pace su Fb al seguente link: https://m.facebook.com/fiaccoladellapace3millennio/

(Video intero manifestazione è possibile visualizzare a questo link https://youtu.be/lo6tA1_B0Ag

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa