• Lun. Ott 18th, 2021

Pubblicato l’avviso pubblico per i lavori al nuovo ingresso in piazzetta Sant’Antonio e alla fascia orientale del Parco Reale

Abbracciare il territorio partendo dal cuore della città. E’ questo il principio ispiratore del progetto della Reggia di Caserta  “Restauro e valorizzazione del Parco della Reggia di Caserta: Interventi per la riqualificazione della fascia orientale del Parco” al centro dell’avviso pubblicato dall’Istituto museale del MiC. Il Complesso vanvitelliano spalancherà le sue porte al territorio con il nuovo ingresso in corso Giannone, dalla piazzetta Sant’Antonio, restituendo leggibilità all’esedra e riqualificando l’intera area. 

La zona del Museo Verde prospiciente il centro cittadino sarà un “bordo opportunità”, una zona di accoglienza e integrazione tra il Monumento Patrimonio dell’Umanità e la città di Caserta. La Direzione del Complesso vanvitelliano ha portato avanti iniziative propedeutiche all’attivazione di sinergie con il territorio, nell’ottica di una politica di rete che potesse rappresentare un volano per lo sviluppo economico, culturale e turistico. Il progetto di riqualificazione della fascia orientale del Parco Reale nasce proprio con questa prospettiva di crescita e condivisione.

Gli interventi previsti sono relativi sia alla componente architettonica, sia a quella vegetale. La progettazione del nuovo accesso di corso Giannone, che sostituirà l’attuale, è inserito nell’ambito di una riflessione più ampia sull’accoglienza museale che riguarderà l’intera area est del Parco Reale. Il cancello e il muro verranno restaurati, restituendo decoro al perimetro cittadino, e predisposto un punto accoglienza. Verranno recuperati gli antichi cassoni in muratura del vivaio ottocentesco e predisposti interventi puntuali sugli elementi di arredo, come per le panchine in pietra e per i conci della casina ottocentesca in muratura crollata. La parte vegetatale sarà interessata dal recupero di una porzione di viali, dalla predisposizione di interventi sulle alberature malate e sulle piante infestanti. La “passeggiata” al confine con la città sarà arricchita da aiuole di arbusti che garantiranno fioriture durante tutto l’anno con diversi colori alternati al verde. ​L’importo dei lavori a base di gara è stimato in € 997.436,75. 

La Reggia di Caserta ha avviato un’indagine di mercato attraverso la piattaforma Tuttogare rivolta agli operatori economici interessati alla successiva procedura negoziata per l’affidamento dei lavori. Le istanze dovranno essere inviate entro e non oltre le ore 13 del 25.10.2021. Tutte le info su Tuttogare e nella sezione “Amministrazione trasparente|Bandi e gare” del sito istituzionale della Reggia di Caserta. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa

Rispondi