• Mar. Ago 16th, 2022

Torna a sorridere la Sessana che sfata il tabù del nuovo anno e batte al “Prassino” il Castel Volturno

SESSA AURUNCA (Di Genesio Tortolano). Il team gialloblù ha affrontato questo incontro, senza Fava e Lunardo squalificati, fermo ai box per infortunio Abate. La novità in chiave tattica, operata da mister Giuseppe Capaccione, è stata l’arretramento di Christian Quintigliano come centrale di difesa in coppia con il capitano Mirko Zamparelli con Esposito che veniva dirottato sull’out di destra. L’ex tecnico aurunco, Lello Cottuno schierava il suo 4-3-3 con Damiano riferimento centrale, con capitan Diana e D’Andrea che giostravano in qualità di esterni d’attacco. 

Nel primo tempo, dopo tre minuti i padroni di casa aurunci, guadagnano un calcio di rigore per il fallo subito dall’attaccante Monaco Di Monaco, autore dell’infrazione, il difensore ospite Giunta, il direttore di gara Manuel Fienga di Torre Annunziata, assegnava la massima punizione. Dagli undici metri si incaricava della battuta lo stesso numero nove che però calciava a lato, sciupando la ghiotta occasione per portare i suoi in vantaggio. Trascorrevano soltanto tre giri di lancette e i gialloblù passavano in vantaggio : azione di rimessa orchestrata da Nugnes, quest’ultimo confezionava un preciso assist per Marraffino, l’attaccante con indosso la casacca numero undici, sprigionava la sua straripante prepotenza sotto il profilo atletico e si involava sulla destra, entrava in area e con un secco tiro insaccava il pallone alle spalle dell’estremo difensore ospite Compagnone per l’1-0. La Sessana, continuava a macinare gioco ed al decimo raddoppiava le marcature : lancio dalle retrovie per le punte, Monaco Di Monaco, dopo aver fatto rimbalzare la sfera, trafiggeva per la seconda volta l’estremo difensore ospite con un destro terrificante. L’attaccante si riscattava prontamente, facendosi perdonare l’errore dal dischetto. La squadra gialloblù, lottava su ogni pallone e provava più volte a trovare la rete del tris. Nel finale della prima frazione, gli ospiti castellani, costruivano una doppia chance per rientrare in partita, prima con il fantasista Diana che di piatto calciava alto e successivamente con lo stesso numero dieci che su punizione calciava, ma la sfera terminava tra le braccia del portiere locale Mormile. 

La seconda frazione di gioco iniziava come uno shock, poichè i gialloblù restavano in dieci uomini per il rosso diretto a Christian Quintigliano, reo di essere entrato in maniera troppo dura. In dieci uomini la Sessana arretrava il baricentro ed il sopraccitato trainer operava un cambio, infatti irrobustiva il  centrocampo con Talitro elemento tutta ” garra “che prendeva il posto dell’esterno offensivo Nugnes.  Paura al 61′, quando il giovane Gaudino rimaneva fermo a terra dopo aver battuto il corpo, dentro i sanitari che soccorrevano il terzino destro del Castel Volturno. Al minuto 63′, i gialloblù locali, approfittavano della parità numerica momentanea e riuscivano a triplicare le marcature, Marraffino rubava palla al proprio marcatore e serviva il barbuto attaccante Monaco Di Monaco che insaccava la rete del 3-0. Per quest’ultimo, si trattava della doppietta personale. La gara imponente del pacchetto difensivo, veniva parzialmente ” macchiata” al minuto 81’dalla rete del 3-1, la siglava De Matteo che da pochi passi, metteva il pallone in rete, sugli sviluppi di una di calcio franco. Ci provava timidamente il Castel Volturno anche nei sei minuti di recupero, ma la Sessana teneva duro e al triplice fischio finale, poteva festeggiare il ritorno alla vittoria. Sabato prossimo andrà in scena la sfida d’alta classifica con il Puglianello, sarà un match cruciale per l’annata gialloblù.

SESSANA: 3 Mormile, Di Iorio, Celio, Quintigliano, Esposito G, Zamparelli, Bianco (52′ Buono), Otranto, Monaco Di Monaco (80′ Nardi), Nugnes (55′  Talitro), Marraffino. All. Capaccione. A disp. Zippo, Cimorelli, Esposito B, Rea, Esposito D, Fava Passaro.

CASTEL VOLTURNO: 1 Compagnone, Di Gennaro (37′ Gaudino; 64′ Pollio), Romano, Giunta (66′ De Matteo), Stellato (84′ Carannante), Larucci (66′ Lessa), D’Andrea, Narciso, Greco, Diana, Damiano. All. Cottuno. A disp. D’Andrea, Ucciero, Papa, Tuccillo.

ARBITRO: Manuel Fienga di Torre Annunziata

ASSISTENTI: Marco Infante di Battipaglia – Salvatore Tartaglione di Napoli

RETI: 6′ Marraffino (SES); 9′, 63′ Monaco Di Monaco (SES); 81′ De Matteo (CSV)

NOTE : AMMONITI: Esposito G, Monaco Di Monaco, Otranto (SES); Giunta, Larucci, Di Gennaro, D’Andrea, Diana, Greco, Narciso (CSV)

ESPULSI: 47′ Quintigliano C (SES); 62′ D’Andrea (CSV) dalla panchina

CORNER: 3-3

RECUPERO: 2′ PT; 6′ ST

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale