Agro CalenoAversacampaniaCronacaNews

Casapesenna. Processo all'ex parroco Barone: "La vittima degli esorcismi risulta essere incerta"

Secondo i consulenti della ragazzina la vittima sarebbe ‘inattendibile’ in quanto affetta da ‘disturbo di conversione’

Il processo riprenderà all’inizio del mese di novembre

CASAPESENNA. – I consulenti della ragazzina di 14 anni, vittima degli ‘esorcismi’ che venivano svolti all’interno del Tempio di Casapesenna, sono arrivati alla conclusione che la vittima sarebbe ‘inattendibile’ in quanto affetta da disturbo di conversione, amnesia dissociativa, affermando, che in pratica, che il trauma dell’adolescente sarebbe comparso in un secondo momento, in pratica quando si è concluso il suo percorso con l’ex sacerdote.

La tesi dei consulenti ha provato a smontare la relazione dell’esperto nominato dalla Procura che afferma nella sua tesi di traumi provocati dagli ‘esorcismi’ effettuati dall’ex parroco.

L’udienza processuale riprenderà all’inizio del mese di novembre, saranno ascoltati i genitori della 14 enne, ed il dirigente del commissariato di Maddaloni Luigi Schettino. Si prospettano quindi all’orizzonte nuovi colpi di scena per il processo a Don Barone. La verità oggi risulta nonostante l’ex sacerdote in carcere ancora lontana dalla reale conoscenza.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.