• Lun. Gen 17th, 2022

Lady Botte & BSS premiati al Castle Fondi Music Festival da Grazia Di Michele

MACERATA CAMPANIA. Hanno conquistato l’accesso alle fasi regionali. Tornano a Macerata Campania soddisfatti Lady botte & BSS, reduci dal successo ottenuto al Castle Fondi Music Festival, prestigioso contest nato per promuovere giovani talenti e realtà già mature. A valutare la performance di Marvi Pepe, in arte “Lady Botte”, del capobattuglia Giulio Di Monaco e dei “Bottari Sud Sound” una giuria di alto profilo, composta, tra gli altri, da Luca Pitteri, vocal coach di fama nazionale, e dalla cantautrice Grazia Di Michele, che ha regalato alla musica pop italiana brani intramontabili come le “Le ragazze di Gauguin”. «È stata – dichiara Lady Botte – un’importante occasione di confronto e un’esperienza entusiasmante, che, grazie all’accesso alle fasi regionali, attese nel 2022, è destinata a continuare. Dopo un periodo così difficile per noi che facciamo musica – aggiunge –, il Castle Fondi Music Festival ci ha dato nuovi stimoli e tanta energia per continuare il nostro percorso, che coniuga tradizione e melodie, suoni e ritmiche della world music». I “Bottari Sud Sound” sono nati circa due anni fa, da un’idea di Marvi e Giulio, coppia sul palco e nella vita, ormai nota al pubblico e affermata nel mondo dei bottari. Dopo mesi di isolamento forzato, dovuto alla pandemia, la scorsa estate Lady botte & BSS hanno lanciato in rete “Sin cadenas”, un singolo scritto in lingua spagnola da Marvi Pepe e interpretato da Giuseppe Grillo, a cui si sono aggiunte le percussioni di Luca De Simone e i ritmi dei bottari diretti da Giulio Di Monaco. «Siamo convinto che la musica tradizionale di Macerata Campania e di Portico di Caserta – conclude Lady Botte – possa e debba sconfinare, abbracciando altri generi musicali. Con “Sin cadenas” abbiamo rotto gli argini, siamo usciti fuori dagli schemi, portando un’ondata di freschezza in ritmi secolari».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa