L’economia delle foglie e del vento

Una tranquilla notte si appresta a contrastare la mia non tranquilla esistenza. Il flusso continuo dell’ordine costituito continua imperterrito a vibrarmi nella mente. Come una goccia maledettamente fastidiosa, arrogante, precisa nella sua cadenza altezzosa, che tenta di stuprarmi l’anima. La dea dell’apparenza e della sottomissione mi sfiora con le sue avances da femmina esperta, astuta e prepotente, consapevole di poter ottenere tutto. Senza aver fatto i conti con chi non ha mai imparato nemmeno a contare come lei e i suoi amanti. Con chi sa di contare a prescindere. Senza presunzione ma con determinazione, consapevole della propria forza. Vivo come … Leggi tutto L’economia delle foglie e del vento