• Mar. Dic 6th, 2022

Lettera delle rappresentanti di Classe: nessun disservizio per la mensa dell’I.C.C. Caio Lucilio

In merito alla protesta sul servizio mensa sorta da parte di alcuni genitori della quarta elementare del plesso Centrale, riguardante un probabile malfunzionamento del servizio mensa scolastica dell’ I.C. C. Caio Lucilio di Sessa Aurunca, riceviamo la lettera delle mamme, rappresentanti di Classi dei diversi Plessi dell’Istituto che esprimono il totale dissenso dalla protesta e dalla strumentalizzazione fatta sul servizio mensa della scuola. Non risultano disservizi sul servizio e sulla qualità dei pasti. Pubblichiamo integralmente il contenuto delle lettera che segue.


Oggetto: Dissenso delle Rappresentanti di Classe dei Plessi dell’ IC C. Lucilio alla protesta dei genitori di quarta elementare della Sede Centrale.

Nella giornata di  Mercoledì 23/11/2022  dopo aver preso atto della protesta da parte dei genitori di quarta elementare della Sede Centrale dell’IC C.Lucilio in merito alla qualità dei pasti forniti dalla mensa scolastica, le rappresentanti di Classe dei vari Plessi : – Vienna Ruotolo (Plesso Fasani); Rossella Picano (Plesso Fasani); Veronica Fusco (Plesso Fasani); Antonietta Fasano(Plesso Casamare); Assunta Izzo( Plesso Casamare); Maddalena Imparolato (Plesso Semicerchio); Maria Mastantuono (Plesso San Castrese); Giuseppina D’Onofrio ( Plesso Semicerchio) non riscontrando alcun tipo di lamentela da  parte dei genitori si disassociano da qualsiasi forma di protesta e strumentalizzazione creata nei confronti  del servizio mensa e della qualità del cibo.

Le stesse che da qualche mese lottano per il miglioramento della qualità del cibo mediando tra famiglie, scuole ed istituzioni oggi saldano la loro posizione sul  dissenso ad una protesta mossa in un quadro in cui il problema non risulti più oggettivo bensì soggettivo e ormai risolto grazie all’ascolto e l’operatività tempestiva delle Istituzioni territoriali.

Durante il mese di Ottobre 2022, ormai stremate dalle continue lamentele dei genitori  del territorio Aurunco sulla qualità del cibo , le rappresentanti dei vari plessi si coalizzano su un principio solidaristico nell’attivare un punto di coesione pronto ad interfacciarsi con le istituzioni per la risoluzione del problema.

Seguendo  la logica della civiltà e dell’essere PERSONA,  viene richiesto un incontro istituzionale con il Sindaco Lorenzo Iorio e con il Signor. Domenico Gallo  responsabile della refezione scolastica in cui si discute della qualità dei prodotti utilizzati nella preparazione delle pietanze distribuite dal servizio mensa.

Il Sindaco Lorenzo Di Iorio si mostra disponibile e cordiale nell’accogliere nostre richieste, rassicurando le preoccupazioni  dei numerosi genitori in promesse che nel giro di qualche giorno si sono concretizzate in un’operatività funzionale alla risoluzione del problemaprovvedendo ai dovuti controlli.

Dopo un attenta analisi e dopo aver revisionato  il budget economico stanziato dal Comune di Sessa Aurunca è stato necessario ridefinire una nuova tabella dietetica selezionando le pietanze scelte tra le varianti predisposte dalla tabella dietetica fornita precedentemente dall’ASL. 

Grazie alla circolarità creata tra rappresentanti dei plessi,scuola ed istituzione è stato possibile potenziareuna problematica che persisteva già da tempo con dei risvolti positivi ed apprezzati da tutte le famiglie. 

Sulla base di tali ragioni riteniamo inopportuno e fonte di dispersione di risorse protestare per una problematica ormai risolta.

In qualità di cittadini civili e nel rispetto della Costituzione Italiana opereremo sempre nella costruzione di ponti con le istituzioni garantendo il meglio per i nostri bambini. 

Cordiali Saluti, 

‘’Le Rappresentanti dei Plessi IC.C.Lucilio’’

Print Friendly, PDF & Email
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Demelza Marotta

Giornalista pubblicista e Vice Direttrice di V-News.it. Laureata in Scienze della Comunicazione presso "La Sapienza" Roma, con indirizzo Comunicazioni di massa. Esperta in comunicazione istituzionale e gestione delle pagine social. Solare, dinamica e determinata

Rispondi