NewsPagina NazionalePolitica

L’ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Zoccano aderisce a Vox Italia

L’ex sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio del Governo Conte I, Vincenzo Zoccano, aderisce al partito Vox Italia

L’ex sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio del Governo Conte IVincenzo Zoccano, ha aderito a Vox Italia, il nuovo partito guidato da Francesco Toscano e ispirato al pensiero del filosofo Diego Fusaro.

“La mia è una scelta di coerenza, un modo per continuare a portare avanti la mia battaglia politica a favore del mondo della disabilità, contro una sinistra che si riempie solo la bocca di espressioni buoniste e un sistema politico nel suo complesso che finora stenta a misurarsi concretamente con queste tematiche”, ha dichiarato Zoccano, che nel corso della sua esperienza di governo deteneva le deleghe alla Famiglia e alla Disabilità ed era stato candidato alla Camera del M5S nel collegio uninominale di Trieste. “Vox Italia ha espressamente inserito nel suo programma politico – ha aggiunto Zoccano – l’impegno a garantire la tutela dei diritti costituzionali dei disabili, per me questione imprescindibile, e sono certo potrà divenire in breve tempo il punto di riferimento politico di questo vasto mondo”.

“L’arrivo di Zoccano – ha affermato Francesco Toscano, presidente nazionale di Vox Italia – rappresenta per noi un salto di qualità molto importante, che arricchisce il nostro patrimonio di idee e di programmi e rafforza il nostro profilo di movimento votato alla radicale opposizione nei confronti dell’establishment, al tempo stesso capace di sviluppare una proposta di governo”.

Oltre ad essere stato sottosegretario di Stato, Zoccano, triestino sposato e con due figli, ha ricoperto il ruolo di presidente del Forum Italiano sulla Disabilità ed è componente della Direzione Nazionale dell’Unione Italiana ciechi e ipovedenti.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.