CasertaCulturaNewsScuolaSport

Liceo Manzoni, ‘Donne in bicicletta’… una lunga storia.

‘Donne in bicicletta’, l’iniziativa del Liceo Manzoni di Caserta

La DaD dell’Istituto sta dando ottimi risultati in termini di efficacia ed efficienza

CASERTA – ‘Donne in bicicletta’, un webinar per l’iniziativa al Liceo Manzoni. Un’iniziativa irripetibile fortemente voluta e messa in atto dal Liceo Manzoni di Caserta, un segnale di luce in questo periodo di emergenza pandemica che dimostra l’efficienza e l’efficacia della DaD (didattica a distanza) e del Liceo A.Manzoni,

il quale crede fortemente nel linguaggio dello sport in grado di intrecciare l’amore e dedizione per l’attività sportiva e il ruolo della donna (essenziale e centrale nella storia del ciclismo).

Una finestra sulla storia del ciclismo femminile in Italia, apparentemente chiusa… ma che in realtà non ha mai smesso di riflettere l’energia e competenza delle nostre atlete e che ad oggi invece rischiara le menti dei nostri giovani sull’importanza della donna nel mondo dello sport.

‘Donne in bicicletta’ di Antonella Stelitano; si tratta di un libro che rappresenta un cambio culturale vero e profondo che deve iniziare innanzitutto dalla nuove generazioni, dai giovani, parte attiva e integrante di questa diretta-streaming.

“C’è ancora una strada tutta in salita da percorrere e sarebbe bello che donne e uomini pedalassero insieme perché non c’è democrazia senza la libertà e il rispetto dovuto alle donne. L’unica catena che ci rendi liberi è quella della bicicletta”,

le parole di Antonella Bellutti rappresentano il fil-rouge di quest’iniziativa che ha entusiasmato l’intero istituto manzoniano e il nutrito team che ha coordinato quest’emozionante evento, una diretta durante la quale si è affrontata a testa alta questa tematica così delicata e che ha raccolto molte visualizzazioni e commenti.

Un ringraziamento speciale al Delegato Società Italiana Storia dello sport SISS nonché docente di scienze motorie presso il Liceo A.Manzoni di Caserta Luciano De Luca, il quale ha coordinato e moderato l’intero evento con impegno e ricerca.

Inoltre, l’incontro è stato impreziosito con i saluti del Dirigente Scolastico Liceo Manzoni Adele Vairo che ha fortemente voluto quest’iniziativa ed è riuscita a coinvolgere l’intero istituto;

è presente anche il rettore dell’Università Lumsa e Presidente SISS Francesco Bonini con cui il Manzoni ha intessuto grandi progetti per promuovere l’importanza dello sport; ultimo ma non per importanza il Presidente Club Panathlon ‘Fracta Major Atellano’ Franco Capasso,

il quale ha arricchito il parterre con alcuni aneddoti sportivi e con affermazioni del tipo: “Siamo come la musica, il nostro sound è lo sport che è in grado di unire l’Italia, dal Nord al Sud”

Il webinar promosso per l’iniziativa dal Liceo Manzoni

Intervengono all’incontro l’autrice del libro Antonella Stelitano, la quale ringrazia tutti coloro presenti all’evento che sono all’ascolto di storie uniche e toccanti, inoltre, ci confessa che questo libro non è stato affatto un sacrificio piuttosto una scelta,

la scelta di parlare delle cicliste italiane che hanno costruito pedalata dopo pedalata la storia dello sport in silenzio, le cui potenzialità atletiche sono rimaste nell’ombra fino ad oggi.

Non poteva mancare il Vice Presidente Vicario Federazione Ciclistica Italiana Daniela Isetti, la quale ci tiene a ribadire che le donne sono forti e non si lasciano fermare da nessuno finché non giungono al proprio traguardo.

Infine, la Direttrice del Dipartimento dei Beni Culturali e sportivo SISS Angela Teja che saluta affettuosamente tutti i ragazzi presenti all’evento e li ringrazia per aver trascorso un’ora insieme, un’ora all’insegna della passione e dedizione per questo sport.

Di certo non potevano mancare le sorprese…di fatto hanno accettato l’invito a questo meraviglioso pomeriggio di cultura la campionessa Tatiana Guderzo ( vincitrice di una medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Pechino 2008)

che ci ha raccontato la sua carriera sportiva insieme alla ciclista Giuditta Longari la cui immagine è diventata la copertina del libro; vere e proprie testimonianze in carne ed ossa di come lo sport non sia solo pratica ma anche formazione e e cultura.

Tra l’altro, questa tematica è da considerarsi un’ottimo spunto per l’esame di maturità 2020, il quale prevede una fase in cui il candidato deve elaborare una macro-area proposta dalla Commissione interna che potrebbe essere proprio ‘Il ruolo della donna’,

effettivamente l’Esame di Stato richiede competenze pluridisciplinari e trasversali, le quali tra altre cose sono state l’anima di questa diretta-streaming.

Un ringraziamento speciale al pilastro portante, all’anima del Liceo A. Manzoni di Caserta: gli studenti che nonostante le problematiche pandemiche non hanno smesso di diffondere

l’importanza del confronto e scontro di idee, il fascino della curiosità e della Buona Comunicazione e che anche oggi si sono lasciati contagiare dalla Cultura e dalla sperimentazione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.