NewsSanitàSolidarietà

L’importanza delle donazioni, la sensibilizzazione sul tema

Donazione in Aferesi, più efficace di quella di sangue intero

L’ADMO sensibilizza sul tema delle donazioni

Di seguito al meraviglioso racconto della nostra “mamma coraggio” riportiamo le informazioni utili per chi volesse sostenere la sua battaglia e quella di tantissimi altri genitori. Ogni giorno, centinaia di persone, tra cui molti bambini, hanno bisogno di piastrine e plasma per affrontare le loro cure. Donazione in Aferesi, più efficace di quella di sangue intero.

La donazione in Aferesi è l’unica che permette di donare plasma e/o piastrine ed è l’unico salvavita per chi soffre di tumori del sangue, come linfomi e leucemie e gravi malattie del sangue non tumorali. Da una donazione di sangue in Aferesi si può ottenere una quantità di piastrine utile a salvare la vita di due persone adulte. Sia le donne che gli uomini possono donare piastrine 6 volte l’anno, donando in Aferesi bastano intervalli di 15 giorni tra una donazione e l altra, mentre per le donazioni di sangue intero ne devono Inter correre 90.

ADMO: associazione donatori midollo osseo. Purtroppo ogni anno 2000 persone solo in Italia ricevono una diagnosi per la quale l’unica possibilità di salvezza è il trapianto del midollo. Ogni anno a quasi 2000 persone solo in Italia, viene comunicato che c’è compatibilità con un solo donatore su 100.000.

È per questo che ciascuno di noi può fare la differenza. I requisiti fondamentali per poter diventare donatore di midollo osseo sono pochi e chiari: un buono stato di salute, un età compresa tra i 18 e i 35 anni e un peso superiore si 50 kg. Contattando la Admo più vicina al tuo comune di residenza otterrai un colloquio con un medico.

Ti sarà chiesto un prelievo di sangue o saliva e una volta ottenuto il risultato sarai registrato tra i donatori di midollo. Nel caso in cui il tuo “gemello genetico” abbia bisogno di te sarai chiamato a donare. La donazione può avvenire tramite prelievo di midollo dalle ossa del bacino in anestesia generale o tramite prelievo di sangue periferico. Poche ore per diventare il tipo giusto e salvare una vita!

Quale più bel regalo di Natale?! Concedersi la possibilità di salvare una vita è come concedersi un pezzettino di eternità!

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Antonella Viccaro
1992 diplomata nel 2010 presso il Liceo Pedagogico e delle Scienze Umane di Vairano scalo. Autrice del romanzo " La bambina che ha conosciuto il ferro" 2019.

    Comments are closed.