• Mer. Set 22nd, 2021

Lions Club Terra di Lavoro Reloaded e Liceo Manzoni insieme contro il bullismo.. anche in DAD!

Oggi il seminario in live streaming sulla Pagina Facebook “Campus Manzoni”

Facendo seguito al Service del 29 maggio 2020 dal titolo “Un calcio al bullismo…”, il Liceo Manzoni di Caserta, diretto dalla D.S. Adele Vairo, ed il Lions Club Terra di Lavoro Reloaded, presieduto dal Dott. Olimpio Guerriero, hanno deciso di rinnovare la loro collaborazione, operando in sinergia per la realizzazione dell‘evento dal titolo “Un calcio al bullismo…In DAD”. Il seminario si svolgerà il 5 marzo 2021, alle ore 16.00, in live streaming sulla Pagina Facebook “Campus Manzoni”.

Anche quest’anno il parterre dei relatori sarà formato dalla Prof. Maria Luisa Iavarone, sociologa della Università Partenophe di Napoli nonché Presidente della Associazione ARTUR (Adulti Responsabili per un Territorio Unito contro il Rischio), dalla Dott.ssa Claudia De Luca, della Procura minorile di Napoli, a cui si aggiunge il Prof. Stefano Vicari, Neuropsichiatra dell’Ospedale Bambin Gesù di Roma. Il dibattito sarà moderato dal Dott. Antonio Lepore, Vice presidente del Lions Club.

L’evento vuol essere un momento di dibattito e discussione, che lasci spazio anche agli interventi  e alle riflessioni degli studenti manzoniani. Si parlerà non solo del bullismo, ma anche dei disagi che i giovani stanno vivendo per via della situazione pandemica. I discenti del Liceo “A. Manzoni” – connessi in diretta e coordinati dai propri docenti – avranno la possibilità di chattare direttamente con i referenti. Un evento di grande spessore per  il Liceo e per il territorio tutto.

 “È importante creare spazi di riflessione e discussione, in grado di sensibilizzare i  giovani”, ribadisce la D.S. Adele Vairo; “solo così i nostri ragazzi potranno diventare cittadini consapevoli, sentinelle vigili di cultura e sensi civico”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa