• Mar. Ott 19th, 2021

L’oro di Teano riscoperto dagli attivisti della città sidicina

DiThomas Scalera

Mar 3, 2015

oroteano

Domenica 22 Febbraio Teano è stata la protagonista di una giornata all’insegna della cultura. Una giornata nata dalla collaborazione di due associazioni del territorio sidicino: Teano in movimento e “Le mille e una nota-Teano”. Per tutto il pomeriggio infatti le due associazioni si sono impegnate per valorizzare al meglio i propri tesori locali. La prima tappa della giornata ha visto impegnata l’associazione Teano in movimento in una visita guidata attraverso alcuni dei siti archeologici che più di tutto hanno reso famosa Teano: Il Teatro romano, l’area mercato del macellum e il museo archeologico . Considerevole è stata la presenza di turisti che , nonostante il maltempo, hanno con interesse seguito le tappe della visita guidata accompagnati da membri dell’associazione estremamente preparati in materia. La visita guidata, conclusasi al museo archeologico , ha lasciato poi campo all’esibizione musicale dell’associazione “Le mille e una nota-Teano”. IL pubblico presente ha potuto apprezzare l’esecuzione del Presidente , il Maestro Ugo Raimondi , che per l’occasione ha eseguito in prima assoluta il brano di sua composizione “La ballata notturna di Chopin” , premiato con il primo premio assoluto al Concorso internazionale di composizione “Città di Albenga”, e la giovane e promettente violinista Teanese Alessandra Rigliari , vincitrice di numerosi concorsi nazionali ed internazionali tra cui il IX Concorso giovani musicisti “Luigi Denza” e perfezionatasi negli anni con maestri di alto livello tra cui Natalia Ceaicovschi. A deliziare ulteriormente la serata, la presenza di 3 ospiti d’eccezione: I maestri Gianluigi La Torre ( premiato in passato con il primo premio assoluto in concorsi come il Concorso pianistico nazionale di Bardolino, il concorso Europeo di Vico Equense, il concorso pianistico nazionale Val di Sole e il 16° concorso nazionale di musica Flegreo ex Città di Bacoli, nonché pianista dell’associazione culturale Gardart di Desenzano del Garda), Raffaele Rigliari ( artista affermatosi in diversi concorsi sia in qualità di solista , come il concorso Camene d’ oro” di Pompei, “Luigi Denza” di Castellammare di Stabia e il “Trofeo città di Greci”, sia in duo con il Maestro Riccardo Natale, come il concorso internazionale di musica “Leopoldo Mugnone Città di Caserta Belvedere di San Leucio” e concorso nazionale “Antonello da Caserta” e reduce da una tourneè in Cina) e Raffaella Rossi ( Artista premiata con il premio Mazzotta come miglior diplomata dell’anno e premiata in diversi concorsi nazionali ed internazionali sia in qualità di pianista solista che in formazione da camera come il concorso pianistico internazionale del rotary di Pompei, concorso di musica da camera di rocchetta al Volturno e al concorso “Città di Camerino”).
La serata si è conclusa con un pubblico assolutamente estasiato dalla prestazione dimostrata dai musicisti i quali hanno ricevuto lunghi applausi alla fine del concerto. La giornata del 22 febbraio ha mostrato solo una delle tante bellezze che Teano riserva ai turisti e che si concretizzano al massimo durante le festività, spaziando da eventi musicali al teatro , alla danza e numerosi altri intrattenimenti.

 

 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru