• Lun. Ott 25th, 2021

Macerata Campania. Deposito di rifiuti pericolosi su un’area di circa 2000 mq: denunciato 58enne

DiThomas Scalera

Lug 18, 2015

MACERATA CAMPANIA. I Carabinieri della Stazione di Macerata Campania, durante un servizio volto al contrasto dei reati in materia ambientale, in collaborazione con i colleghi del NOE di Caserta, hanno deferito in stato di libertà per inquinamento ambientale, deposito incontrollato di rifiuti e lottizzazione abusiva un 58enne del luogo, amministratore unico di una ditta operante nel settore della realizzazione delle grandi opere. Dagli accertamenti è risultato che l’uomo avrebbe utilizzato illecitamente un’area di circa 2000 mq, sita in Macerata Campania alla via Nocelle, quale deposito per mezzi e macchine operatrici fuori uso, tra cui imbarcazioni e locomotive ferroviarie, nonché’ rifluiti pericolosi quali fusti di olio usati, scarti di batterie, ferraglie e pneumatici, senza le prescritte autorizzazioni. La citata area, occupata in virtu’ di contratto di locazione “uso deposito”, risulta, da accertamenti, avere destinazione d’uso agricolo. L’area è stata sottoposta a sequestro preventivo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru