Sab. Mag 30th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Macerata Campania. Emergenza Covid-19, in arrivo 4000 mascherine ed una raccolta fondi

2 min read
In settimana saranno distribuiti i dispositivi di protezione individuali sul territorio. Martedì 31 marzo prevista riunione di giunta per l'istituzione di conto corrente per le donazioni
EVENTI IN EVIDENZA

In settimana saranno distribuiti i dispositivi di protezione individuali sul territorio. Martedì 31 marzo prevista riunione di giunta per l’istituzione di conto corrente per le donazioni

MACERATA CAMPANIA. L’amministrazione comunale di Macerata Campania, capitanata dal primo cittadino Stefano Cioffi, ha messo in cantiere una serie di  iniziative per far fronte alle esigenze sorte a seguito della diffusione del virus Covid-19.

In occasione dell’inizio della prossima settimana saranno distribuite 4000 mascherine, di cui 3000 acquistate dall’ente di Via Umberto I ed altre 1000 gentilmente donate dal concittadino Giuseppe Caroprese, imprenditore maceratese danni operante nel Nord Italia. Ogni famiglia avrà a disposizione un dispositivo di sicurezza individuale per proteggere il componente del nucleo preposto all’approvvigionamento di beni alimentari e prima necessità. Gli operatori della Protezione Civile provvederanno alla consegna.

Inoltre per martedì 31 marzo è prevista una riunione di giunta durante la quale sarà approvata la richiesta di costituzione di un conto corrente per la raccolta fondi per esigenze di beni di prima necessità a favore delle famiglie economicamente disagiate

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close