Ven. Feb 21st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Macerata Campania. La Fiaccola della Pace fa tappa in città

4 min read
EVENTI IN EVIDENZA

La Fiaccola della Pace ha infiammato il cuore dei giovani

MACERATA CAMPANIA. Il 18 Dicembre la tappa della Fiaccola della Pace ha fatto tappa nel comune di Macerata Campania infiammando il cuore dei giovani. Lo storico evento dedicato ai 100 anni della grande guerra, e promosso dal “Movimento Internazionale per la Pace e la Salvaguardia del Creato III Millennio” della provincia, è stato reso possibile grazie all’adesione dell ‘Istituto Comprensivo di Macerata Campania guidato dalla Dirigente scolastica prof.ssa Antonietta Maiello, e con il Patrocinio del Comune diretto dal Dott. Stefano Cioffi.

Referenti del Progetto le docenti: Sara Pitocchelli, Anna Sorgente, Alfonsina Cioppa (con un ringraziamento a tutto il corpo docente che ha contribuito alla realizzazione degli elaborati) che a sua volta ha coinvolto le docenti classi coinvolte: V scuola primaria, III scuola secondaria.

Hanno partecipato anche i plessi: Da Vinci, Matteotti, Gramsci, Pascoli sempre dell’I.C. di Macerata Campania. La Fiaccola è stata consegnata alla rappresentante della scuola, la giovanissima Rosa Iodice, Sindaco junior, del Consiglio Comunale dei Ragazzi.

La manifestazione si è aperta con un omaggio musicale curato dall’Orchestra costituita dagli alunni della scuola, alla guida dei loro docenti di musica, quindi subito i saluti della Dirigente scolastica Maiello, che ha ricordato l’importanza di questi progetti educativi che hanno l’obiettivo di educare i giovani ai valori fondanti della Pace e della convivenza civile, a seguire quello del vice Sindaco, assessore Avv Giovanni Battista Di Matteo e della Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio, presente con la socia del Direttivo Rosa Arbolino, che ha ringraziato la Scuola per l’adesione allo storico evento, proprio la Scuola che in questo caso indica la strada e diventa “Maestra” delle discipline della vita.

A seguire sono intervenuti gli alunni declamando a raffica frasi, poesie e riflessioni da loro sviluppate, sul significato della Pace. La Marcia per la Pace quindi, dopo l’accensione e la consegna della Fiaccola, si è snodata lungo le strade principali del comune, animata dai giovani che hanno realizzato una magnifica coreografia con palloncini, striscioni e cartelloni colorati, sui quali erano state riportate significative frasi sulla Pace e la difesa della nostra Madre Terra, immagini dei Premi Nobel per la Pace, ed un grande bandierone della Pace lungo cinque metri.

Davanti al Monumento ai caduti, a cui l’evento della Fiaccola è dedicato, il corteo ha fatto una sosta, insieme al sindaco che nel frattempo aveva raggiunto il corteo all’altezza della Casa comunale, per un momento di riflessione. Gli alunni hanno innalzato al cielo tantissimi palloncini colorati, per rendere omaggio ai caduti di tutte le guerre ed esprimere il loro desiderio di Pace. Tutti insieme poi hanno recitato la preghiera di Pace chiedendo a Dio di allontanare le guerre e di benedire la Terra con il dono della Pace. In questo luogo è venuto a portare il saluto anche il Sindaco Cioffi, andato poi subito via per impegni.

La manifestazione è quindi proseguita per poi terminare presso la sede centrale dell’Istituto Comprensivo, dove è seguita la seconda parte degli interventi sul tema della giornata, sviluppati sempre dagli alunni. A seguire l’inaugurazione della “Panchina della Pace e della Nonviolenza” riportante tutti i colori della Pace ( esattamente come la prima panchina sita nel comune di Alife accanto all’Albero della Pace) e la messa a dimora dell’Albero della Pace, simbolo della mobilitazione della Fiaccola della Pace dedicato a “tutti i caduti e alle vittime delle guerre, stragi, attentati, terrorismo, violenze e mafie” di Macerata Campania e nel mondo, e dedicato “contro ogni crimine e terrorismo ambientale”,dai 100 anni ad oggi.

La cerimonia è culminata con la Sigla del Patto di Pace tra il Movimento per la Pace e l’Istituto Comprensivo di Macerata Campania, attraverso il quale è stato consegnato il titolo di “Scuola di Pace del III Millennio”. Hanno firmato la Dirigente scolastica Antonietta Maiello e la Presidente del Movimento per la Pace Agnese Ginocchio. A seguire la sottoscrizione di un secondo “Patto di Impegno per la Pace e la Salvaguardia del Pianeta Terra”, con le Istituzioni presenti: Preside Maiello, Presidente Agnese Ginocchio, rappresentante dei giovani Rosa Iodice.

L’evento è terminato con un saluto in musica da parte degli alunni che hanno eseguito dei brani sul tema della Pace. Grande giornata che ha unito tutti, alunni e corpo docenti sotto un unico segno, lavorando in sinergia per un unico obiettivo. Questi sono i miracoli che compie la “Fiaccola della PACE” grazie alle scuole che aderiscono e alle docenti che lavorano seriamente e con costanza sviluppando con gli alunni pensieri e riflessioni sulle tematiche proposte. GRAZIE scuole di PACE. Si ringraziano il Comandante della Polizia municipale ten. Stanislao Veccia ed il Direttore della Protezione Civile, Dott. Franco De Chiara per il supporto fornito al servizio sicurezza durante la manifestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close