Comunicati Stampa

Macrico, Speranza per Caserta attacca Marino e il Pd

“Confusione per svilire la volontà dei casertani”

Ci sono volute 6 ore di chiacchiere a vuoto per dimostrare, ancora una volta, che la politica casertana ama rimestare nel torbido e nel chiacchiericcio per creare confusione e sfuggire alle proprie responsabilità, questa la posizione del gruppo Speranza per Caserta“Sono stati presi in giro, per l’ennesima volta – dichiara il consigliere Francesco Apperti primo firmatario della proposta di variante al prg per rendere concretamente l’area ex Macrico zona F2i consiglieri comunali e anche 2500 cittadini che hanno firmato la petizione del Comitato. Hanno tentato, forti del parere del dirigente, di mettere in dubbio la legittimità della nostra proposta di variante al prg sostenendo che fosse un duplicato dell’atto del 2014 ma sono stati proprio loro a renderla un duplicato inutile con gli emendamenti presentati dal consigliere Maietta. Tutto per poter dire che anche loro sono dalla parte del verde e del parco pubblico anche se gli atti approvati rendono ancora possibile la cementificazione dell’area o la sottrazione del verde a scopi privatistici”. “Il segretario comunale e il sindaco hanno creato una confusione enorme nelle coscienze dei consiglieri, hanno allungato gli interventi aggiungendo alla discussione elementi che non erano inerenti alla questione, e tutto questo – afferma la capogruppo Norma Naim – solo per consentire al sindaco di ottenere una vittoria propagandistica ma, è bene ribadirlo, per lui si tratta solo di una vittoria di Pirro visto che è stato chiaro a tutti i tanti cittadini, che hanno ‘affollato’ la diretta del consiglio, che quella che è stata approvata non è la variante al prg che avrebbe permesso di concretizzare le tante chiacchiere di questi anni, ma l’ennesimo vuoto indirizzo politico e non vorrei che si sia voluto ‘glissare’ sulla variante per attendere i fondi del recovery plan per favorire ulteriori speculazioni edilizie nell’area. Per l’ennesima volta non si è pensato agli interessi pubblici collettivi, ma solo agli affari”. Un attacco al consigliere dem Enzo Battarra, che aveva parlato di Pd riformista in contrapposizione alle posizioni ‘conservatrici’ di Speranza, arriva dal coordinatore Michele Miccolo. “Abbiamo avuto per l’ennesima volta la dimostrazione che il Pd è il partito dei grandi interessi e che non ha più nulla a che fare con la vocazione popolare. Stupisce che l’attacco alle istanze della cittadinanza sia arrivato anche dal neo consigliere Enzo Battarra che si è subito allineato alla maggioranza di cui fa parte. I veri conservatori ‘del mattone e della speculazione’ restano quelli del Pd che – conclude – non si smentiscono mai impedendo la variante e ‘conservando’ l’attuale incertezza”. Delusa e arrabbiata anche la candidata sindaco di Speranza per Caserta, Rosi Di Costanzo. “Ho assistito ad una discussione deludente e assurda. Ho visto e sentito un sindaco tronfio e arrogante che, per fortuna, ha fatto registrare il video del consiglio per farlo ‘restare nella storia’ così anche le generazioni future potranno rendersi conto sia delle bugie a raffica che ha pronunciato sia di quanto sia inadatto, malgrado l’eloquio forbito, a governare questa città. Si sono comportati come al solito, come li ho visti e sentiti comportarsi per anni con i comitati dei cittadini. Tutti d’accordo ma nessuna azione concreta e così ieri pomeriggio: si sono dichiarati tutti d’accordo con Speranza salvo poi – sostiene Di Costanzo – svuotare il provvedimento e non procedere alla variante al prg. Cinque ore di parole al vento per confermare la triste realtà che viviamo da anni: quella di una politica che non ascolta e tutela le istanze dei cittadini. Mi prendo l’impegno fin da ora, e su questo Marino e soci possono stare tranquilli, che alla prima ombra di ‘mattoni’ nel Macrico mi recherò alla Procura della Repubblica: hanno calpestato per l’ultima volta la volontà della cittadinanza e non riceveranno tregua”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.