Ven. Mag 29th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Maddaloni. Alta formazione per il Tecnico Industriale del Villaggio presso la STMicroelectonics di Arzano

2 min read
Come nasce un circuito elettronico
EVENTI IN EVIDENZA

Come nasce un circuito elettronico

MADDALONI. Una rappresentanza di studenti dell’Istituto Tecnico “Villaggio dei Ragazzi”, guidato dalla Coordinatrice didattica Giovanna D’Onofrio, ha fatto visita alla sede di Arzano (Napoli) della STMicroelectonics, multinazionale italo-francese leader dal 1987, nella produzione di componenti elettronici, utilizzati, soprattutto, nell’elettronica di consumo e nel settore industriale. 

Accompagnati, per l’occasione, dai docenti Giovanni Volpicelli e Davide Ercole, gli allievi hanno trascorso una giornata all’insegna dell’Alta Formazione, partecipando al Corso sulla “programmazione della Scheda Nucleo e sulla costruzione dei piccoli circuiti elettronici“.

Gli studenti hanno dunque appreso gli ambiti applicativi e le tecnologie utilizzate da schede che risultano assai adatte alla creazione di applicazioni dotate di microcontrollori STM, indispensabili per la conoscenza di qualsiasi dispositivo robotico e/o domotico.  

Le relazioni in essere tra la Fondazione Villaggio dei Ragazzi e importanti colossi aziendali del settore sono molto proficue per i nostri studenti. Nell’era post-industriale, in cui si richiede un livello d’istruzione sempre più elevato, assicurare un target medio-alto di formazione ai ragazzi continua ad essere oggi e sempre un obiettivo primario delle nostre scuole”, ha dichiaratoFelicio De Luca, Commissario Straordinario dell’Ente maddalonese.

Questa, infine, la dichiarazione del team “Villaggio”, composto, per l’occasione, da Antonio Caiazzo, Antonio Crisci, Raffaele Coppola, Benito Farina, Michele Pio Farina, Armando Vigliotti, Antonio Merola, Giuseppe Sebastopoli. “Siamo particolarmente soddisfatti dell’esperienza vissuta grazie alla Scuola di appartenenza. Ci siamo, infatti, confrontati con una realtà aziendale eccezionale, ove è stato possibile vivere momenti formativi di alto livello in ambito della microelettronica”.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close