Dom. Ott 20th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Maddaloni. Comunali, Cembrola (Alleanza Popolare Maddaloni): “Ecco perchè mi candido”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

MADDALONI. La vita, alcune volte, ti pone di fronte a scelte difficili dove, solitamente, il caso ti obbliga a percorrere una strada che inevitabilmente ti conduce a dei risultati, ma che al contempo ti porta a fare delle rinunce. E’ stata proprio questa la scelta che ho dovuto compiere nei giorni precedenti e che mi hanno portato a presentare la mia candidatura alle elezioni del consiglio comunale. Ho deciso alla fine di tramutare il mio pensiero, tante volte espresso su una testata on-line, in azione concreta, di contribuire alla ricostruzione materiale, intellettuale, ma soprattutto sociale della mia città, di destarmi dalla scrivania e dalla penna per lanciarmi in un mondo, difficile, ma affascinante come quello politico.

Maddaloni, ormai è risaputo, vive in una situazione abbastanza complicata, e proprio in un momento così duro, l’unica cosa di cui non si sente la necessità è il diffondersi di slogan e di progetti che, anche se avveniristici e condivisibili, non sono al momento di facile e di concreta attuazione. Noi di Alleanza Popolare Maddaloni, insieme con il nostro candidato sindaco Andrea De Filippo, non vogliamo prendere in giro i nostri concittadini; non vogliamo creare ed alimentare illusioni, ma siamo convinti che i maddalonesi debbano sapere che i nostri provvedimenti, qualora governassimo questa magnifica città, sono indirizzati al risanamento della macchina amministrativa, pensando per il momento, alla riassestamento finanziario ed amministrativo. Non annunciamo rivoluzioni, non vogliamo “scassare i poteri forti” nel modo in cui i nostri competitor sono soliti fare. Sul piano politico soprattutto, noi non usiamo questa terminologia di inizio ‘900, ma al termine rivoluzione, sempre attuale per attirarsi le preferenze degli scontenti, noi contrapponiamo il binomio formato da giustizia e competenza. Se, alla prossima tornata elettorale, i maddalonesi scegliessero di seguire coloro che alzano le bandiere illusorie di un cambiamento travolgente, Maddaloni, state tranquilli, cadrebbe nel baratro su cui si ritrova adesso. La nostra azione più spregiudicata, e forse anche più incisiva riguarda la società maddalonese che deve tornare ad essere protagonista attiva del benessere cittadino, non solo tornando ad amare la propria città, ma anche a rispettarla attraverso l’osservanza delle norme fondamentali della vita cittadina. Il raggiungimento di tale obiettivo è il presupposto fondamentale di uno sviluppo turistico e culturale che Maddaloni ha a disposizione e può conseguire, sia per le bellezze storiche ed artistiche che possiede e sia per la posizione geografica al centro tra due centri turistici di spessore come Napoli e Caserta.

Comunicato stampa del candidato al consiglio comunale

Dott. Antonio Cembrola

Open