Mer. Set 18th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Maddaloni. Concerto di Natale a Santa Margherita questa sera con la Banda Sinfonica della Città

2 min read

MADDALONI. Tempo di Natale, tempo di Musica a Maddaloni

con tanti appuntamenti del cartellone festivo organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Maddaloni guidata dal sindaco Andrea De Filippo.

Tra gli appuntamenti attesi c’è il Concerto di Natale che si terrà questa sera nella chiesa di Santa Margherita Vergine e Martire, una delle più antiche, belle ed affascinanti di Maddaloni.

A realizzare l’atteso momento sarà la bacchetta del prof. Maestro Luigi Pascarella che guiderà la Banda Sinfonica della Città di Maddaloni in un percorso di musica, in una danza di sinfonie, un’atmosfera del Natale d’altri tempi con il Concerto di Natale. Si ricorda che la Banda Sinfonica della Città di Maddaloni, fondata e diretta dal Maestro Pascarella nasce dalla collaborazione delle Associazioni Culturali Musicali “Maestri Stefano D’Angelo e Salvatore Silvestro “, “I Borgia” e la “Banda della Città di Maddaloni”.

Ospiti di don Antimo Vigliotta, nella chiesa di Santa Margherita a Maddaloni, la Banda Sinfonica realizzerà il seguente programma musicale:

  • LIBERTANGO – Rid. per Orchestra di Fiati – O. PIAZZOLLA;
  • BOLERO – MUSICA DA BALLETTO – M. RAVEL;
  • INTERMEZZO – Cavalleria Rusticana – P. MASCAGNI;
  • MEDLEY NATALE – Brani Tradizionali – Arr. L. PASCARELLA;
  • MEDLEY COLONNE SONORE – Musiche da film Arr. L. PASCARELLA;
  • MOMENT FOR MORRICONE – MEDLEY COLONNE SONORE – E. MORRICONE;
  • MEDLEY NAPOLI – Melodie Celebri – Arr. L. PASCARELLA;
  • SORPRESA FINALE.

La Banda Sinfonica della Città di Maddaloni, anche in abbinamento con l’orchestra Junior del Convitto Nazionale Statale “Giordani Bruno” di Maddaloni nell’ultimo mese ha realizzato diversi concerti con larga partecipazione di pubblico e intervento non solo del Rettore prof.ssa Maria Pirozzi ma anche del Sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo e del suo Vice Luigi Bove.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open