• Mer. Ott 20th, 2021

Maddaloni. Coppia di ciclisti investita in via Cancello, De Falco: "La strada va messa subito in sicurezza"

DiThomas Scalera

Mag 22, 2017

MADDALONI. “Abbiamo appreso tutti – dichiara Aniello De Falco- della tragedia che ha coinvolto una coppia di ciclisti, moglie e marito che percorrevano l’arteria ieri mattina”.

Sono ore concitate e difficili anche perché non si conoscono ancora quali siano le condizioni di salute dei due coniugi travolti da un automobilista in una curva pericolosa.
L’incidente ha evidenziato, senza dubbio, la necessità e l’importanza di porre in essere iniziative immediate per garantire la sicurezza dell’arteria che, come lamentiamo da anni noi residenti, è diventata sempre più pericolosa. Non si può più attendere e nemmeno procrastinare la problematica. Nell’immediatezza bisogna intervenire con tutta una serie di interventi finalizzati a mettere in sicurezza via Cancello, soprattutto nei punti più critici, a partire dalla segnaletica orizzontale e verticale fino all’installazione di dossi artificiali che limitino la velocità delle vetture che la percorrono evitando così altre tragedie.
“Quella della sicurezza degli automobilisti e dei pedoni – conclude Aniello De Falco – è un punto su cui intervenire subito, senza attese e tentennamenti. Ci sono in gioco vite umane e su questo davvero non si può temporeggiare. Esprimo a nome mio e dell’intera coalizione la vicinanza ai due coniugi e ai familiari sperando che tutto si risolva per il meglio”.
Aniello De Falco
La Periferia si Ribella
Leggi anche: Maddaloni. Coppia di coniugi in bici investita da un’auto: gravi
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru