• Ven. Ott 22nd, 2021

Maddaloni. Estorsione ai danni di alcuni commercianti: arrestato 63enne

DiThomas Scalera

Nov 4, 2016

arresto-polizia-1

MADDALONI. La Polizia di Stato di Caserta ha arrestato Vincenzo Cafarelli, 63enne di Maddaloni in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Napoli. L’uomo deve scontare sei mesi e cinque giorni di reclusione per estorsione ai danni di alcuni commercianti di casalinghi maddalonesi. Questa mattina i poliziotti hanno rintracciato ed arrestato Cafarelli a Maddaloni. L’attività d’indagine condotta nel 2013, aveva consentito di accertare, a seguito di atti intimidatori subiti da alcuni esercenti, che l’uomo avvalendosi della forza intimidatrice giacchè appartenente al clan Belforte di Marcianise, richiedeva alle vittime “tre fiori al mese” corrispondenti a 3.000 euro. Ad esito delle indagini Vincenzo Cafarelli venne arrestato, insieme ad altri, in esecuzione di un’Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere. Dopo le formalità di rito, gli agenti della Squadra Mobile hanno condotto l’uomo presso la  Casa Circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru