• Mar. Ott 26th, 2021

Maddaloni. Fondi per salvare il Villaggio dei Ragazzi, cauto ottimismo del Commissario

DiThomas Scalera

Set 7, 2016

Alineri pp
Il Generale Giuseppe Alineri

MADDALONI. In occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico per le Scuole della Fondazione, il Commissario Straordinario dell’Ente calatino, il Generale Giuseppe Alineri, nel ribadire il proprio cauto ottimismo per la salvezza del Villaggio, sottolinea la necessità che i fondi stanziati dall’Ente Regione Campania pervengano con urgenza nelle casse della Fondazione. “In caso contrario – afferma Alineri – potrebbe essere pregiudicato tutto il complesso meccanismo messo a punto per attuare il piano di rientro dal debito di oltre 24 milioni di euro. Ho più volte rimarcato – continua il Commissario Straordinario – a tutte le articolazioni competenti della Regione, da ultimo nella riunione dell’11 agosto scorso, che se gli importi previsti dalla Legge Regionale n. 1 del 16 gennaio 2016 non dovessero arrivare in tempo, non sarà più possibile attuare nei limiti temporali previsti tutte le misure necessarie al risanamento della Fondazione. Mi aspetto, dunque, che la liquidità arrivi tempestivamente come concordato, non solo nella riunione di Agosto, ma anche in tutte le riunioni precedenti. Se ciò non dovesse essere – conclude Alineri – la Fondazione incorrerebbe in seri pericoli di sopravvivenza”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru