Comunicati Stampa

Maddaloni. Incontro con i rappresentanti della Buttol per discutere di alcuni servizi

Andrea De Filippo

MADDALONI. Nella mattinata di martedì 19 marzo, il Sindaco di Maddaloni, Andrea De Filippo, ha incontrato i rappresentanti della ditta “Buttol s.r.l.”, società che, da due anni, si occupa dei servizi di raccolta rifiuti e di igiene urbana. Il motivo dell’incontro è stato essenzialmente incentrato sull’inefficienza di alcuni servizi (spazzamento, cura del verde pubblico, lavaggio strade, pulizia caditoie) forniti dalla ditta.

Al tavolo, oltre al Sindaco, sono intervenuti l’Assessore all’Ambiente ed all’Igiene Pubblica, Salvatore Liccardo, per il Comune, il Dott. Luca Di Monte ed il Dott. Carlo Melangone per la “Buttol”.

Ad aprire il dibattito è stato il Sindaco che ha subito evidenziato le problematiche che vive la città a causa delle mancanze della ditta nel servizio. L’ente adempie mensilmente ai suoi impegni, versando la quota mensile dovuta. A fronte di questa precisione però non si rintracciano servizi adeguati: le strade continuano ad essere sporche, l’erba cresce ai bordi delle strade, la caditoie non vengono pulite. Sostanzialmente il servizio non è adeguato.

Il Dott. Di Monte ha recepito l’invito del Sindaco ed ha chiarito la volontà della ditta a provvedere alle carenze del servizio sul territorio. Per questo motivo il rappresentante della “Buttol” ha affermato che tali operazioni verranno al più presto intensificate, esprimendo altresì la volontà di un nuovo incontro con l’Assessore Liccardo, atto a stilare il punto della situazione, tra una quindicina di giorni.

“E’ una situazione non più sostenibile – ha dichiarato il Sindaco Andrea De Filippo – Noi manteniamo tutti gli impegni e proprio per questo abbiamo chiesto alla ditta di mantenere i suoi, garantendo un servizio sul territorio quanto meno accettabile. Abbiamo domandato semplicemente all’azienda se fosse intenzionata a continuare la collaborazione con l’ente, cercando di risolvere i problemi in tempi rapidi, o se invece volesse interrompere ogni tipo di legame. Abbiamo avuto la garanzia di un tempestivo adeguamento del servizio. Continueremo però ad essere vigili ed attenti a questa tematica”.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.