Comunicati StampaNews

Maddaloni. “La Rotonda-ti racconto”, presentato il libro della scrittrice Dora Barletta

Ieri è stato presentato il libro della scrittrice Dora Barletta

La presentazione è avvenuta nella chiesa della congrega laica della Concezione di Maddaloni

MADDALONI. La luce, il colore, la bellezza. Il nostro patrimonio artistico reclama il suo posto nel cuore dei cittadini. A tal punto che ieri, giorno 21 giugno, nella chiesa della congrega laica della Concezione di Maddaloni, dove ha presentato l’ennesimo suo libro la scrittrice Dora Barletta, il pubblico era così preso, coinvolto ed emozionato, da avvertire prepotente la voglia di concretizzare le parole del libro “La Rotonda-ti racconto” e operare dal vivo per il nostro territorio, stornando strafottenza e disinteresse, lanciandosi in una crociata in difesa della cultura.

Ieri si è volato alto, non c’è dubbio. Da cosa lo si deduce? Dal silenzio del pubblico. Dall’intervento sentito del sindaco Andrea De Filippo alla vis oratoria di Pio Forlani; dalle letture dal testo di Dora alla magia creata da Simona Crasto sulle note di Cassandra, Diotima e Francesca da Rimini: il pubblico era incantato.

Merito anche della cornice storico-artistica ospitante, la chiesa tardo-barocca della Concezione che, per l’occasione, il Comune di Maddaloni, sotto la supervisione del Movimento Maddaloni Green, ha allestito, curando nel dettaglio che la scenografia (splendida di suo) fosse oltremodo accogliente. È stata una magia. Le due ore sono volate e nessuno se se n’è accorto se non quando il fragoroso applauso conclusivo, ha spento le luci sulla lettura della neonata creatura di Dora, un romanzo ancora senza titolo, del quale Pio Forlani ha letto parte del quarto capitolo: un romanzo storico ambientato in una Maddaloni seicentesca, il cui protagonista, il notaio Ferdinando Quintavalle, scopre qualcosa di straordinario. Un riconoscimento particolare va a Bruno Cortese, sensibile protagonista dell’importanza di dare enfasi e rilievo, sul territorio, alle voci competenti ed autorevoli che di esso e per esso scrivono.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.