• Mer. Ott 27th, 2021

Maddaloni. Peppe Razzano candidato a Sindaco, soddisfatta la Picierno

DiThomas Scalera

Gen 23, 2017
Peppe Razzano sarà il candidato sindaco del centrosinistra per la città di Maddaloni. L’esponente politico ha stravinto le primarie del Partito Democratico con 1948 voti, per Samarelli 1383 voti. Nove le schede bianche, trentasette le schede nulle. Ad annunciare la vittoria di Peppe Razzano l’europarlamentare e commissaria cittadina del PD maddalonsese Pina Picierno: “A Peppe Razzano vanno i migliori auguri. Ci aspettiamo tanto da lui, la sua determinazione sarà fondamentale per la rinascita politica del centrosinistra a Maddaloni.” 
La Picierno ha voluto anche ringraziare per il successo delle primarie tutti gli organizzatori, i volontari, i presidenti di seggio che hanno creduto totalmente nella primarie, oggi afferma la Picierno si è scritta una pagina stupenda, un nuovo percorso di cambiamento per la politica maddalonese.
Ringrazio lo sfidante Flavio Samarelli per la correttezza avuta nella sfida, per le proposte politiche di cambiamento messe in campo.”
Per concludere afferma la Picierno ringrazio di vero cuore i 3.377 votanti che hanno sposato la partecipazione alle primarie del centrosinistra locale. “Ora il nostro augurio afferma l’europarlamentare del PD che il centrosinistra cittadino, possa tornare ad essere protagonista vincente della politica a Maddaloni.”
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru