• Mer. Set 28th, 2022

Maddaloni. Plessi scolastici, l’assessore Lerro incontra il dirigente dell’Ufficio Tecnico

Sicurezza dei plessi scolastici di Maddaloni, l’assessore Rita Lerro incontra il dirigente dell’Ufficio Tecnico

MADDALONI – Questa mattina si è svolta una riunione proficua tra l’assessore alla Pubblica Istruzione prof.ssa Rita Lerro ed il dirigente dell’Ufficio Tecnico ing. Fortunato Cesaroni. Durante questo incontro si è dibattuto sui vari interventi da farsi per tenere in sicurezza i plessi scolastici in vista della ripresa delle lezioni. Alla riunione ha preso parte anche l’ex consigliere di “Riscossa di Maddaloni” dott. Claudio Marone. L’elenco delle maggiori criticità è stato redatto dall’Asl al termine di vari sopralluoghi. In virtù di questi risultati, l’assessore Lerro, esponente del movimento politico “Riscossa di Maddaloni”, ha concordato con il dirigente un calendario di interventi che dovranno essere portati a termine il prima possibile. “L’obiettivo – spiega l’assessore Lerro – è quella di far accedere i nostri studenti in dei plessi scolastici sicuri. La salvaguardia della loro incolumità è il fine del lavoro che stiamo svolgendo in questi giorni in vista della ripresa delle lezioni”. Sempre nello stesso incontro si è parlato dell’apertura di una nuova aula al plesso scolastico “San Domenico” dove il numero di iscritti è aumentato. Stessa in giornata è stato fatto anche un sopralluogo dove i tecnici del Comune hanno spiegato all’assessore i lavori da farsi per avere una nuova aula ed i tempi degli stessi che non dovrebbero essere lunghi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa