Antica Terra di LavoroCronacaNews

Maddaloni. Pugni e schiaffi agli alunni: divieto di dimora per un educatore

Si tratta di un uomo di 60 anni originario di Napoli

MADDALONI. Picchiava i suoi studenti: è l’accusa contro S.N.P., 60enne originario di Napoli, educatore presso il Convitto Nazionale Giordano Bruno di Maddaloni. Nei suoi confronti i Carabinieri della locale stazione hanno eseguito una ordinanza cautelare di divieto di dimora, nell’ambito di una attività di indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Le indagini sono iniziate a maggio in seguito alla denuncia di alcuni alunni e, grazie alle intercettazioni ambientali all’interno delle classi e alle dichiarazioni fornite dai minori, è stato scoperto che il docente prendeva i bambini a pugni, schiaffi, sculacciate oltre a spintonarli e a colpirli con degli oggetti. Questi comportamenti avevano indotto alcuni alunni a cambiare sezione per evitare l’insegnante, mentre altri addirittura avevano rinunciato alla frequenza pomeridiana, essendo questa di competenza del docente.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.