Mar. Ott 15th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Maddaloni. ‘Puliamo il mondo’, gli studenti del Villaggio dei Ragazzi scendono in piazza a difesa dell’ambiente

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

puliamo4

MADDALONI. Sabato speciale per gli studenti della Fondazione Villaggio dei Ragazzi che hanno partecipato, con grande entusiasmo, alla iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente. L’evento, patrocinato dal Comune di Maddaloni, giunto alla 24esima edizione, ha lo scopo di contribuire, sotto forma di volontariato, a liberare le città dai rifiuti dal degrado e rendere gli spazi urbani più sostenibili, puliti e inclusivi. Per l’occasione, gli allievi che frequentano le scuole dell’Ente calatino (Istituto Tecnico, Istituto Trasporti e Logistica, Liceo Linguistico Europeo, Istituto Professionale Alberghiero), dotati di senso di partecipazione attiva, di senso civico e di amore per il proprio territorio e per l’ambiente, si sono impegnati nella pulizia di alcune strade e piazze di Maddaloni (Piazza don Salvatore d’Angelo, Piazza Matteotti, Corso I° Ottobre), liberandole dai rifiuti trovati e restituendo ad esse più decoro e bellezza rendendole allo stesso tempo accoglienti e inclusive. Tra i rifiuti raccolti tanti oggetti di plastica, ma anche cartacce, bottiglie, mozziconi di sigarette e tappi. “Il Villaggio – ha dichiarato il Gen. Giuseppe Alineri, Commissario Straordinario della Fondazione Villaggio dei Ragazzi – persegue, tra l’altro, anche l’obiettivo di inculcare nei propri studenti la mentalità di avere cura del territorio di appartenenza e dell’amore dell’ambiente che li circonda. Oggi più che mai, ed è questo il motivo della nostra convinta adesione all’edizione 2016 della campagna ‘Puliamo il mondo’, le nuove generazioni devono assurgere a protagonisti per il cambiamento di un mondo da proiettare in un futuro fatto anche di tutela ambientale e capace, attraverso azione fattive ed interventi utili, di migliorare il contesto in cui viviamo”. Sulla stessa lunghezza d’onda del Commissario Alineri sono i Dirigenti delle scuole della Fondazione, la dott.ssa Giovanna D’Onofrio e l’ing. Claudio Petrone, i quali hanno affermato: “La scelta di aderire con convinzione ed immediatezza all’iniziativa di volontariato ambientale organizzata da Legambiente, grazie anche alla vicinanza del dott. Samuele De Lucia, Commissario Straordinario della città calatina e del Comitato Unitario Maddalonese per l’Ambiente (CUMPA’), è motivata dall’intento di far capire ai nostri allievi che grazie anche al loro contributo è possibile migliorare la vivibilità presente e futura del nostro già martoriato territorio”.

puliamo1

puliamo3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open