• Gio. Ott 21st, 2021

Maddaloni. Rapina e sequestro di persona: fermato 37enne. Ecco i fatti

DiThomas Scalera

Feb 20, 2017

MADDALONI. I Carabinieri di Maddaloni hanno eseguito un fermo di indiziato di delitto nei confronti del cittadino rumeno George Costel, 37 anni, in Italia senza fissa dimora. L’uomo è ritenuto responsabile di rapina e sequestro di persona nei confronti di una connazionale del campo rom di via Ficucella a Maddaloni. In particolare Costel, il 17 febbraio scorso, avrebbe avvicinato la vittima mentre stava transitando con la propria bici lungo la strada provinciale 335 e, dopo averla trascinata in un luogo isolato in piena campagna, avrebbe tentato dapprima di abusare sessualmente di lei e poi, non riuscendo nel proprio intento, l’avrebbe colpita violentemente al capo e al naso obbligandola, dietro la minaccia di un coltello, a consegnargli 105 euro in contanti. La donna venne soccorsa dal 118 e accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Marcianise, affetta da numerose contusioni. I militari dell’Arma, dopo aver raccolto la denuncia della vittima che ha riconosciuto in foto il proprio assalitore, sono riusciti ad identificarlo e a bloccarlo. Il fermato è stato accompagnato presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, su disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru