• Dom. Ott 17th, 2021

Maddaloni. Villaggio dei Ragazzi: con lo chef Umberto Bove una lezione a base di… sushi!

MADDALONI. Si è tenuto stamane, al Villaggio dei Ragazzi, per gli studenti dell’Istituto Alberghiero dell’Opera maddalonese, un interessante corso di sushi curato da Umberto Bove,

noto chef del settore, che ha messo a disposizione la sua competenza e la sua esperienza per impartire una lezione sull’antica arte giapponese ai futuri chef della Fondazione. Gli studenti, assistiti dal docente/Chef Antonio Passariello, sono stati accompagnati in un viaggio gastro-culturale alla scoperta di questo piatto della cucina giapponese che ha attraversato gli oceani del tempo e dello spazio per giungere sino a noi dal lontano Sol Levante. Ai ragazzi, lo Chef Bove, responsabile del “Voya” di Santa Maria a Vico, ha mostrato le tecniche di taglio e sfilettatura del pesce, nonché di cottura e condimento del riso, che sono notoriamente ingredienti fondamentali nella cucina nipponica. Durante la lezione, grande attenzione è stata dedicata anche ai ripieni e alle guarnizioni delle pietanze, nonché all’avvolgimento del riso nelle famose alghe secche.  Eccellenti i piatti alla fine composti dal maestro, in collaborazione con gli studenti: con una presentazione impeccabile e in una armonia di colori ed equilibrio degli accostamenti, il “Makizushi”, il “Hosomaki” e l“Uramaki” hanno deliziato gli occhi e il palato.  Il corso è parte integrante del progetto didattico: “Sulle orme dei grandi”, un programma di formazione a carattere teorico/pratico destinato agli studenti e che coinvolge Chef e Maestri interpreti ed esploratori del settore enogastronomico. “L’Alternanza scuola/lavoro – ha spiegato il Commissario Straordinario della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, Felicio De Luca –  è una modalità didattica innovativa che portiamo avanti nelle nostre scuole con grande caparbietà, in quanto convinti che l’esperienza pratica aiuti a consolidare le conoscenze acquisite e a testare sul campo le attitudini degli studenti, oltre ad arricchirne la formazione e ad orientarne il percorso di studi in vista del futuro lavoro”. Sulla stessa lunghezza d’onda, la Coordinatrice scolastica dell’Istituto Alberghiero e del Liceo Linguistico “Villaggio dei Ragazzi”, Giovanna D’Onofrio, che ritiene fondamentale investire sulla professionalità degli studenti per consentire loro di crescere sia in formazione che in esperienza.

Leggi anche:

Casagiove. Dopo 6 anni riapre la scuola Rodari nel rione Coccagna

Airola. “Città di Airola”, c’è tempo fino al 10 maggio per iscriversi

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru