Comunicati Stampa

Maddaloni. Villaggio dei Ragazzi: fissata l’udienza con i creditori

Il Commissario De Luca: “Un ulteriore passo in avanti è stato compiuto”

MADDALONI. Il Collegio giudicante della Sezione fallimentare del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, riunitesi in seduta del 16 luglio del 2020 non avendo ravvisato i presupposti per la revoca del concordato (art. 173 L.F.) così come formulati dal Commissario Giudiziale, nella seduta del 15 luglio 2020,  ha fissato al 12 Novembre prossimo l’adunanza dei creditori  per  la votazione della proposta concordataria.Ancora una volta il Tribunale ha ritenuto valide le “precisazioni” fornite dalla Fondazione sui rilievi posti dal Commissario Giudiziale.

Questa la dichiarazione di Felicio De Luca, Commissario Straordinario dell’Ente calatino, nonché fautore del “Piano”: “Un ulteriore passo in avanti è stato compiuto. Ora ci sottoporremo al giudizio dei creditori per l’ottenimento del loro parere favorevole. Sono certo che la prossima adunanza sarà tenuta nel rispetto delle varie posizioni tutte legittime, come corretta e trasparente è stata l’attività posta in essere dalla Fondazione. Auspico, pertanto, che un nuovo corso abbia presto inizio. Ringrazio tutte le Istituzioni per la vicinanza mostratami.”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.