• Sab. Ott 23rd, 2021

Maddaloni. Villaggio dei Ragazzi, lezioni di pasticceria per gli studenti dell’Alberghiero

MADDALONI. Stamane, presso l’Istituto Alberghiero della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, il Maestro pasticcere Aniello Di Caprio, della Pasticceria Lombardi di Maddaloni, ha inaugurato il progetto didattico: “Sulle orme dei grandi”, corso teorico/pratico di alta pasticceria della durata di 9 ore, di cui 4 di lezione e 5 di laboratorio. Per gli studenti, la prima giornata del corso, in cui, per l’occasione, il Maestro Di Caprio ha illustrato ai ragazzi le “personali” tecniche di lievitazione, impasto, preparazione, farcitura e cottura dei cornetti e della pizza, oltre che altre raffinatissime creazioni e segreti di pasticceria. A margine della lezione, agli studenti è stata data la possibilità di porre domande e curiosità sul mondo dell’alta formazione pasticcera e sul ventaglio (ampio) di opportunità lavorative post-diploma. “Il progetto – ha affermato la Coordinatrice scolastica dell’Istituto Alberghiero, Giovanna D’Onofrio – è stato concepito per offrire agli studenti un percorso formativo di alternanza Scuola Lavoro capace di coniugare formazione scolastica ed esperienza lavorativa, indispensabile per l’acquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro”. “Giornate come queste sono necessarie per la formazione degli allievi: i ragazzi, per essere competitivi nel settore, devono ricevere la migliore preparazione possibile ed il Villaggio dei Ragazzi rappresenta senza dubbio il giusto ambiente ove è possibile coltivare i futuri talenti”, ha, invece, affermato il dott. Felicio De Luca, Commissario Straordinario dell’ente calatino. La giornata formativa si è svolta sotto la supervisione della dirigente D’Onofrio e dei docenti Nello Di Caprio e Massimo Nardiello.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru