• Gio. Ott 28th, 2021

Maddaloni. Villaggio dei Ragazzi, riconoscimento nazionale per due allieve

DiThomas Scalera

Nov 22, 2016

poesia-sardegna

MADDALONI. L’Istituto Professionale Alberghiero “Villaggio dei Ragazzi”, diretto dal Dirigente scolastico, dott.ssa Giovanna D’Onofrio, continua incessantemente a portare avanti un programma di attività formative davvero degno di nota, in quanto basato anche sull’utilità e l’efficacia della poesia. In questo contesto, l’Istituto, che ha partecipato al Concorso letterario: “Poesie di solidarietà…per ricordare Tiziana”, è riuscito ad ottenere un brillante riconoscimento. Nella “sezione giovani”, infatti, la studentessa Maria di Vico (II A) ha presentato la poesia “Noi Giovani Innamorati”, ottenendo il secondo posto con la seguente motivazione: “Bella poesia scritta a verso libero, con un lessico tipicamente giovanile dal tratto istintivo. Ricca di immagini, è nell’insieme immagine che brilla della luce di sentimenti e sensibilità, di imprevedibilità e irruenza, di silenzio e speranza. Come il mare e l’infinito”; Caterina Iulio, invece, si è aggiudicata il terzo posto con la poesia “Tu manchi” con la motivazione: “Al valore intrinseco del verso si aggiunge la consapevolezza dell’assenza. Poesia che riflette uno stato d’animo malinconico. I ricordi sono perle di una collana chiamata tempo che non si possono cancellare, nè comprare, nè vendere, si nutrono d’amore e amore restituiscono quando se ne ha bisogno”. Le studentesse sono state seguite in questo percorso dal prof. Francesco Angioni. L’evento culturale, promosso dall’Associazione “Cultura e Solidarietà…ricordando Tiziana” e patrocinato dal Comune di Guspini (Sardegna), ha lo scopo di diffondere, soprattutto nelle scuole, la cultura solidale considerata come valore sociale di vicinanza ai deboli e agli emarginati di qualunque razza o colore della pelle. In merito, il Generale Giuseppe Alineri, Commissario Straordinario della Fondazione Villaggio dei Ragazzi, ha dichiarato: “La Fondazione continua a favorire nelle proprie scelte istruttive ed educative, e questa partecipazione ne è la riprova, l’attivazione di percorsi formativi volti non solo a far crescere i propri studenti culturalmente e professionalmente ma anche a far acquisire loro una fiducia nei propri mezzi indispensabile a renderli protagonisti del proprio futuro”. Sulla stessa lunghezza d’onda del Commissario Alineri è la Dirigente scolastica, dott.ssa Giovanna D’Onofrio, la quale ha affermato: “Pieno sostegno formativo ai giovani che oggi più che mai, in considerazione di una crisi economica e talvolta dei valori, hanno bisogno di una vera formazione per integrare le loro conoscenze scolastiche, acquisendo nuove competenze in ambiti diversi finalizzate a curarne la crescita umana e personale”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru