Comunicati Stampa

Maddaloni. Violenza all’ospedale, la Ugl: “Si ai presidi delle forze dell’ordine”

Ancora un episodio di violenza all’ospedale maddalonese

Interviene la Ugl Caserta

MADDALONI. “L’ennesimo episodio di violenza occorso all’ospedale Civile di Maddaloni fa risuonare un preoccupante campanello d’allarme”. E’ quanto hanno ribadito il responsabile zonale della Ugl Giuseppe Espugnato (nella foto) e a la Segretaria del comparto Sanità Patrizia de Rosa a margine di un incontro svoltosi con la cittadinanza. “E’ inammissibile” spiegano i sindacalisti “che durante lo svolgimento del del proprio dovere ci si debba trovare a fronteggiare circostanze che nulla hanno a che vedere con la cura degli infermi. Auspichiamo che le forze dell’ordine possano assicurare un presidio fisso che sia a tutela del personale, dei pazienti ed anche dell’utenza”.

I fatti

La notte del 2 settembre un diciannovenne del posto aveva danneggiato i beni del reparto urgenza-emergenza ed aveva aggredito gli infermieri. Il giovane tratto in arresto dei Carabinieri si trova adesso agli arresti domiciliari.

UGL Caserta

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.